A- A+
MediaTech
Sole 24 Ore, redazione spaccata. Scontro totale tra giornalisti e il Cdr

Si spacca la redazione del Sole 24 Ore. La lettera di fuoco dei giornalisti al Cdr

L’aria al Sole24Ore si fa sempre più tesa. Dopo i “funesti” casi del taglio ai compensi dei collaboratori e quello dell’intervista di Maria Latella a Giorgia Meloni, una nuova nuvola nera oscura la serenità del quotidiano di Confindustria.

Nei primissimi giorni di settembre, infatti, il CdR del Sole tornava all’attacco, questa volta sulla questione nomine, assunzioni e promozioni, mettendo però le mani avanti dicendo che “intervenire nel merito di un ordine di servizio in larga parte dedicato al riconoscimento di promozioni non si può. Oltre che inelegante sarebbe sindacalmente incomprensibile”. Poi, però, il modo di attaccare questa decisione è stato trovato comunque: “Contestare invece le logiche che lo motivano e gli effetti che produrrà purtroppo oggi si deve”.

LEGGI ANCHE: Libero, Senaldi fornirà idee a Sechi. E Pietro spinge per un posto in tv

“Il nostro parere sugli interventi prospettati dal direttore”, scrive il Cdr, “è fortemente negativo, perché non orientati a un principio di corretta ed equilibrata gestione del lavoro in redazione. Ci sembra evidente che lo strumento delle promozioni abbia quasi totalmente perso la sua funzione premiante, disincentivando la maggior parte dei colleghi a fare ogni giorno al meglio il proprio lavoro”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sole 24 ore





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.