A- A+
MediaTech
Video, Spotify sfida YouTube: parte lo streaming sui filmati

Ennesima sfida tecnologica di quelle che promettono un solo vincitore: il cliente che vedrà migliorare l'offerta finale. Spotify, infatti, ha deciso di sidare YouTube con lo streaming dei video. Secondo il Wall Street Journal entro questa settimana la piattaforma di musica in streaming darà il via al servizio video, annunciato dalla società nel maggio 2015.

In questi mesi Spotify ha effettuato numerosi test coinvolgendo un numero limitato di utenti nei paesi interessati al lancio che sono Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Svezia, anche se non è ancora chiaro come la compagnia deciderà di monetizzare  i video che verranno visti

"Siamo alla fine di un percorso di test, il nostro obiettivo era per lo più di ottenere un ampio spettro di contenuti", spiega al Wall Street Journal Shiva Rajaraman, vicepresidente di Spotify. Il lancio di Spotify Video è atteso entro questa settimana all'interno dell'app per Android ed entro la settimana prossima per gli utenti iOS di Apple.

All'inizio non ci saranno pubblicità e spot. Spotify al momento ha 75 milioni di utenti, di cui 20 sono a pagamento. Per questo servizio video la società ha stretto già accordi con partner del calibro di Bbc, ESPN, Comedy Central, Vice Media e Maker Studios.

Tags:
spotifyyoutubestreamingvideo
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.