A- A+
MediaTech
Twitter, Dick Costolo si dimette: Dorsey ceo ad interim

Dick Costolo non è più il ceo di Twitter. Dal primo luglio l'incarico sarà preso ad interim dal fondatore del social, Jack Dorsey. Una mossa, della quale si parlava da tempo, che è piaciuta a Wall Street. Nell contrattazioni after hours, le azioni di Twitter  sono salite del 7%, per poi ripiegare a un progresso più contenuto (intorno al 3%). Costolo, come annunciato dal gruppo, rimarrà nel board e continuerà a guidare Square.

Wall Street accoglie a braccia aperte Dorsey. Dal 2010 in poi, sotto la guida di Costolo, l'inventore di Twitter ha avuto ruoli sempre più operativi. E adesso arriva alla carica di ceo. Anche se non è ancora chiaro se la borsa americana abbia brindato al ritorno di Dorsey o all'addio di Costolo. Per quanto il manager abbia traghettato Twitter verso la popolarità e la quotazione, i suoi risultati economici non sono stati all'altezza delle aspettative (molto alte). Costolo ha dovuto fare i conti con l'ombra di Facebook, senza riuscire a ottenere lo stesso successo economico e finanziario. 

Anche in un anno positivo per i titoli tecnologici e mentre Facebook cresceva del 4,88%, Twitter è stata (assieme a LinkedIn) l'unica grande tech company a registrare un calo del prezzo. E se Facebook, dopo un periodo di adattamento ai mercati, ha visto moltiplicare il proprio valore, Twitter non ha avuto lo stesso slancio. 

Su Costolo, amatissimo all'interno di Twitter, pesa un dato più di ogni altro: il sito di microblogging non ha ancora registrato un solo trimestre positivo.  

@paolofiore

 

 

 

Tags:
twitterdick costolodorseywall street
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.