A- A+
MediaTech
Vittorio Feltri attacca Mario Giordano e Massimo Fini

In questi giorni è in corso un bel litigone tra giornalisti di un certo rango, Vittorio Feltri, Massimo Fini e Mario Giordano.

Infatti, nell’editoriale odierno, dall’eloquente titolo “Peggio dei cronisti ci sono solo certi giornalisti”, il direttore di Libero ha attaccato duramente i suoi colleghi come risposta ad attacchi che a suo dire gli sono stati portati.

Inizia con il collega Mediaset Mario Giordano che in un libro di un anno fa sugli sprechi previdenziali ha catalogato Feltri tra i baby pensionati e quindi come furbacchione di Stato. Feltri reagisce con “dov’è il problema? La legge me lo consentiva e io l’ho fatto”, puntando poi l’indice verso chi invece la pensione Inps se la cucca senza pagare i contributi che sarebbero addirittura il 50% (il che appare obiettivamente un po’ troppo perché l’Ente occhiuto non se ne accorga).

Poi passa al piatto forte e cioè al “povero collega Massimo Fini” e qui Feltri ci va giù pesante. Fini è colpevole di aver scritto un pezzo su Il Fatto Quotidiano contro Feltri perché quest’ultimo ha definito Di Maio candidato premier un “insulto all’Italia”. Feltri rincara la dose e dà dello “scugnizzo” al leader M5S e poi ricorda impietosamente a Fini di esser estato assunto all’Avanti! E di essere quindi “venduto alla politica” e di non contare sostanzialmente più nulla mentre lui a 75 anni c’ha ancora il posto fisso da direttore; poi il gran finale con commenti anatomici sui “gioielli intimi” di Fini, inesistenti o ormai rattrappiti.

Tags:
vittorio feltrimassimo finimario giordano
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.