A- A+
MediaTech
Vodafone, M-Pesa compie 10 anni: a dicembre record di operazioni

Vodafone festeggia i 10 anni di M-Pesa, il principale servizio di pagamenti mobile al mondo di Vodafone che permette a chi è sprovvisto di conto corrente (soprattutto nei paesi in via di sviluppo) di depositare denaro, fare transazioni e gestire affari attraverso il proprio cellulare, promuovendo così l'eguaglianza e riducendo la povertà. M-Pesa a dicembre 2016 ha registrato un numero record di operazioni pari a 614 milioni.

M-Pesa è presente oggi in 10 Paesi: Albania, Egitto, Ghana, India, Kenya, Lesotho, Mozambico, Repubblica Democratica del Congo e Tanzania. Alla fine del 2016, M-Pesa ha servito quasi 29,5 milioni di clienti attivi tramite una rete di più di 287.400 agenti. Nel 2016, il servizio ha effettuato circa 6 miliardi di operazioni, raggiungendo a dicembre un picco di 529 operazioni al secondo. Il servizio M-Pesa è stato lanciato dall'associata keniota di Vodafone, Safaricom, il 6 marzo 2007. Il servizio è stato concepito per consentire ai clienti di inviare, ricevere e depositare denaro utilizzando un semplice telefono cellulare e, da un po' di tempo in alcuni mercati, tramite un'app per smartphone.

Tags:
vodafonevodafone m-pesa
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.