A- A+
MediaTech
Adv e Alibaba sostengono Yahoo: Marissa Mayer torna a sorridere

Un piccolo passo per il bilancio, un balzo enorme per Marissa Mayer. Nel primo trimestre del 2014 Yahoo ha guadagnato 311,6 milioni di dollari su ricavi per 1,087 miliardi di dollari. Nel primo trimestre 2013 si erano fermati a 1,074 miliardi. Sono solo tredici milioni in più, ma interrompono quattro trimestri consecutivi con il segno meno.

A far sorridere il ceo è il trend positivo dei profitti da display advertising, +2%, a 409 milioni di dollari. L'altra nota lieta riguarda Alibaba, del quale Yahoo detiene una quota del 24%. Il fatturato del gigante dell'e-commerce è cresciuto del 66% nel trimestre chiuso a dicembre, accelerando la già impetuosa crescita del periodo chiuso a settembre (+51%).   

Yahoo potrebbe presto passare all'incasso (o lasciar maturare la propria quota) se è vero che l'Ipo cui Alibaba si sta preparando potrebbe valere 100 miliardi di dollari  

Certo, il gruppo guidato da Marissa Mayer è lontano dalle performance degli altri big della net economy. Ma "è un inizio", ha confermato il ceo. "La conferma che siamo sulla strada giusta".

Tags:
yhaoomayerinternet
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.