A- A+
Medicina
Alzheimer come evitare l'Alzheimer. Così non ci si ammala di Alzheimer

Alzheimer. E' possibile evitare l'Alzheimer con lo stile di vita.

Alzheimer: fattori di rischio sono il fumo e la depressione. Occorre, per evitare l'Alzheimer, incrementare l'attività fisica e prevenire o curare bene il diabete. Tutti stili di vita che possono arrivare a ridurre i casi di Alzheimer del 15%. A dirlo è una commissione internazionale di esperti voluta dalla rivista Lancet ha identificato tutti i fattori per ridurne i casi di oltre un terzo (-35%).

Il rapporto della rivista Uk è stato presentato alla conferenza della Alzheimer’s Association International a Londra, dove sono stati illustrati numerosi studi scientifici sull’Alzheimer con l’obiettivo di arrivare a metodi semplici e low cost per la diagnosi precoce della malattia e a nuove terapie.

E’ emerso che si può cercare di evitare l'Alzheimer aumentando il livello di istruzione sin dall’infanzia, evitando danni all’udito, prevenendo ipertensione e obesità nella vita adulta, i casi di demenza si potrebbero ridurre del 20%. Ridurre il fumo, curare la depressione, aumentare l’attività fisica e i contatti sociali e prevenire o curare bene il diabete può invece ridurre i casi di un altro 15%. Un recente studio ha scoperto che una scarsa qualità del sonno aumenta i livelli di proteine tau nel cervello, associate alla demenza e all’Alzheimer.

In tutto il mondo sono circa 47 milioni le persone che soffrono oggi di demenza, considerata la piaga dell’epoca moderna e di cui è stata recentemente individuata l’origine nel cervello.  Ma si stima che potrebbero toccare la vetta dei 115 milioni entro il 2050. Se finora gli studi si sono concentrati soprattutto sui farmaci, come spiega Lon Schneider della University of Southern California, è importante andare avanti con le ricerche di natura preventiva o con gli approcci non farmacologici.

Per curare alcuni sintomi come agitazione e aggressività si è riscontrata una maggior efficacia nell’utilizzare un supporto di tipo psicologico, sociale e ambientale, mentre la stimolazione cognitiva e l’attività fisica migliorano le facoltà cognitive.

Tags:
alzheimerevitare alzheimerevitare alzheimer stile di vitastile di vita alzheimeralzheimer’s association internationallancet alzheimer
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.