A- A+
Medicina
Aumenta l’aspettativa di vita i malati di Hiv in Usa ed Europa: più 10 anni

HIV: aumenta l'aspettativa di vita in USA e Europa

 

L'aspettativa di vita dei 20 anni che iniziano il trattamento per l'Hiv è aumentata di circa 10 anni nell'UE e nel Nord America dall'introduzione della terapia antiretrovirale a metà degli anni '90, secondo uno studio pubblicato in The Lancet HIV. Questi incrementi sono tra gli individui trattati e sono in aggiunta ai miglioramenti della speranza di vita che si sono verificati dopo l'introduzione della terapia antiretrovirale rispetto agli individui non trattati.

Gli autori dello studio sostengono che i loro risultati possono contribuire a ridurre la stigmatizzazione e ad aiutare le persone con Hiv ad ottenere un impiego e ottenere un'assicurazione medica, nonché a incoraggiare coloro ai quali è stato diagnosticato il virus Hiv ad iniziare il trattamento il più presto possibile e a proseguirlo.

Le loro proiezioni suggeriscono che l'aspettativa di vita di un 20enne che ha iniziato il trattamento dal 2008 in poi e ha avuto un basso carico virale dopo un anno di trattamento può avvicinarsi a quella della popolazione in generale (circa 78 anni). Tuttavia, l'aspettativa di vita per le persone con HIV è per lo più inferiore a quella della popolazione generale.

 

HIV: aumenta l'aspettativa di vita in USA e Europa

 

"La nostra ricerca illustra una storia di successo su come il miglioramento del trattamento Hiv con lo screening, la prevenzione e il trattamento dei problemi sanitari associati all'infezione da Hiv possono prolungare la durata di vita delle persone con diagnosi di Hiv. Ulteriori sforzi sono dunque necessari in considerazione del fatto che la speranza di vita corrisponde a quella della popolazione generale", ha dichiarato l’autore dello studio Adam Trickey, della School of Social and Community Medicine dell'Università di Bristol. "La terapia antiretrovirale combinata è stata usata per trattare l'Hiv per 20 anni, ma i farmaci più recenti hanno meno effetti collaterali, comportano l'assunzione di poche pastiglie, prevengono meglio la replicazione del virus e diminuiscono la sua resistenza". 

Tags:
hivaspettative vita hiv
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.