A- A+
Medicina
Coronavirus: da Allergan International Foundation due milioni di dollari

Allergan - Azienda farmaceutica multinazionale - ha devoluto, attraverso la sua fondazione, 2 milioni di dollari per fronteggiare l’emergenza derivante dalla diffusione pandemica del COVID-19 a livello globale

Un contributo importante a favore delle comunità che sottolinea il costante impegno di Allergan da sempre vicina ai bisogni delle persone. Nello specifico, la cifra donata da Allergan Foundation - fondazione a scopo benefico con sede negli Stati Uniti - finanzierà circa 70 organizzazioni locali distribuite in tutto il mondo, Italia compresa, coinvolte nella battaglia contro il COVID-19.

L’importo destinato all’Italia è stato devoluto ad organizzazioni attive sul territorio per affrontare l’emergenza Covid-19, specialmente in aree fortemente colpite, come in Lombardia, quali:

Cesvi, organizzazione umanitaria fondata a Bergamo nel 1985, per sostenere l’ospedale della città lombarda “Papa Giovanni XXIII” e altrettante iniziative promosse dall’organizzazione in favore degli over 65.

Croce Rossa Italiana a favore della messa in sicurezza del trasporto dei casi potenzialmente sospetti verso le strutture sanitarie di competenza, attraverso l’uso dei mezzi speciali di alto biocontenimento predisposti in caso di emergenze sanitarie come questa

Ma l’impegno di Allergan non si esaurisce qui. Per rispondere ad una richiesta spontaneamente nata da tutti i dipendenti di Allergan Italia è stata lanciata una campagna di fundraising interna. Nel giro di una settimana è stata raccolta una cifra importante, segno del forte senso di appartenenza aziendale e civile. La cifra raccolta è stata destinata alla Protezione Civile per l’acquisto di respiratori, mascherine ed altri presidi medici da inviare agli ospedali maggiormente impegnati nel contrastare questa epidemia.

Allergan Italia, inoltre, ha deciso di sostenere l’emergenza attraverso due importanti donazioni:

-il Policlinico di Milano attraverso l’Associazione RUNFOREMMA & friends Onlus

-SIP – Società Italiana di Pneumologia - in favore della campagna “Aiuta chi Aiuta” che devolverà la somma ad una o più Strutture Sanitarie identificate dal SIP stesso e dal Ministero della Salute e l'Istituto Superiore di Sanità.

"Siamo colpiti dall’impegno e dalla dedizione che queste organizzazioni, ognuna nel proprio campo, stanno fornendo, in prima linea, alle comunità locali e siamo orgogliosi di sostenerle: stanno davvero facendo la differenza in questo periodo e di questo saremo sempre, tutti noi, grati” ha dichiarato Nicola Di Menna, Amministratore Delegato di Allergan Italia

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusallergan international foundation
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Fase 2, gli sconfitti sono i cani Nostalgia delle uscite in lockdown

    Coronavirus vissuto con ironia

    Fase 2, gli sconfitti sono i cani
    Nostalgia delle uscite in lockdown

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

    Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida

    BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.