A- A+
Medicina
Coronavirus chi è a rischio: indice mortalità per età, sesso e stato di salute

Coronavirus, chi è a rischio: il Chinese Centre for Disease Control and Prevention ha diffuso una tabella dell'indice di mortalità del covid-19 in base ad età, sesso e condizioni di salute pregresse

Il numero di decessi per Coronavirus nel Nord Italia è salito a sette (qui le ultime notizie sul covid-19) mentre sono stati scoperti nuovi contagiati a Firenze e Palermo. Il panico serpeggia tra la popolazione nonostante le misure del Governo per contenere l'infezione (alcune più discutibili di altre) ma per una fascia piuttosto ampia di persone il timore è sostanzialmente ingiustificato. Il tasso di mortalità di Coronavirus è intorno al 2-3%, come conferma il report del Chinese Centre for Disease Control and Prevention pubblicato sul Chinese Journal of Epidemiology.

Coronavirus, chi è a rischio: ecco perché il covid-19 è più pericoloso dell'influenza - Salute e benessere

Gli esperti sottolineano che l'indice di mortalità del Coronavirus è praticamente nullo nella fascia 0-9 anni e tende a salire con l'età come avviene con la classica influenza stagionale. Il problema è che per il covid-19 il nostro organismo non dispone di anticorpi e non c'è ancora un vaccino per proteggere le fasce di popolazione più deboli. Per questo il contagio è così rapido. Un'azienda americana a breve avvierà i primi test clinici per un vaccino mentre nel mondo si stanno cercando nuove cure sperimentali.

Coronavirus, chi è a rischio: indice di mortalità per età e sesso - Salute e benessere

Lo studio del Chinese Centre for Disease Control and Prevention sul Coronavirus, effettuato su oltre 70mila casi, stima che l'indice di mortalità tenda a salire dallo 0,2% nella fascia tra 10 e 39 anni fino a superare il 14% negli over 80. Gli uomini sono più a rischio delle donne (2,8% contro 1,7%) In Cina l'89,9% delle infezioni è di natura lieve mentre i casi critici, caratterizzati di crisi respiratoria o insufficienza multiorgano, è del 4,7%. 

ETA' INDICE DI MORTALITA'
80+ anni 14,8%
70-79 anni 8%
60-69 anni 3,6%
50-59 anni 1,3%
40-49 anni 0,4%
30-39 anni 0,2%
20-29 anni 0,2%
10-19 anni 0,2%
0-9 anni anni Nessun decesso

Coronavirus, chi è a rischio: indice di mortalità per chi soffre di altre malattie - Salute e benessere

Il problema sorge quando in caso di contagio da Coronavirus all'età si sommano malattie preesitenti. Il tasso di mortalità è del 10,5% per chi soffre di malattie cardiovascolari e tende a scendere rispettivamente al 7,3% e 6,3% nei soggetti affetti da diabete o disturbi cronici respiratori. Per i malati di cancro il tasso di mortalità è del 6%. Per chi è invece sano al momento del contagio ed è in perfetta salute il tasso è dello 0.9%.

CONDIZIONI PREESISTENTI INDICE DI MORTALITA'
Malattie cardiovascolari 10,5%
Diabete 7,3%
Disturbi respiratori cronici 6,3%
Ipertensione 6%
Cancro 5,6%
Nessun disturbo 0.9%

 

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus mortalità percentualecoronavirus chi colpiscecoronavirus chi muorecoronavirus chi sono i morti in italiacoronavirus chi è a rischiocoronavirus chi è mortocoronavirus categorie protettecoronavirus morti etàcoronavirus contagio italiacoronavirus mortalitàcoronavirus morticoronavirus morti accertaticoronavirus tasso di mortalità
    in evidenza
    "Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

    Guarda il video

    "Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

    
    in vetrina
    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

    Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


    motori
    Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

    Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.