A- A+
Medicina
Covid, l’India ha finito le bombole di ossigeno
(fonte Lapresse)

Le autorità sanitarie indiane hanno lanciato un appello, anche sui social network, per ricevere nuovi stock di bombole di ossigeno, non più sufficienti per affrontare le ospedalizzazioni da Covid19.

 

La situazione nel paese sta precipitando, in particolare a Nuova Delhi. Il secondo paese più popoloso al mondo sta facendo registrare numeri impressionanti. Solo ieri ci sono stati 295mila casi in più e si teme che il numero possa rapidamente aumentare. Secondo le autorità sanitarie gli ospedali pubblici di Nuova Delhi hanno scorte di ossigeno sufficienti solo per le prossime 24ore, in molte strutture private l’ossigeno è già finito.

 

Nuova Delhi, 20 milioni di abitanti, ieri ha fatto registrare 277 decessi per Covid, il numero di vittime più alto da inizio pandemia. Un terzo della popolazione è positiva al virus.

 

Il Primo Ministro Narendra Modi ha detto che “l’India sta subendo una tempesta che sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario”.  

 

Fino ad oggi l’India, un miliardo e 300 milioni di abintanti, ha vaccinato circa 130 milioni di persone.

Commenti
    Tags:
    indiacovidossigeno
    in evidenza
    Festival Economia: "Professione Manager" Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    Il direttore di affaritaliani a Trento

    Festival Economia: "Professione Manager"
    Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.