A- A+
Medicina
Cuore artificiale, 5 pazienti morti: stop test. CUORE ARTIFICIALE, allarme

Cuore artificiale, 5 pazienti morti: stop test. CUORE ARTIFICIALE, allarme


Sospesa in Francia la seconda fase della sperimentazione del CUORE ARTIFICIALE Carmat, dopo la morte di un quinto paziente, il primo ad aver ricevuto l'organo per il secondo step sperimentale. Il paziente, sottoposto al trapianto ad agosto, è deceduto a Nantes a ottobre.


Cuore artificiale, 5 pazienti muoiono durante la sperimentazione: stop ai test in Francia


L'Agenzia nazionale della sicurezza sui farmaci ha quindi deciso lo stop ai test, in attesa di conoscere con precisione le ragioni della morte dell'uomo e se ci siano relazioni con la protesi. Gli altri quattro pazienti - che erano stati scelti tra persone con insufficienza biventricolare terminale, non candidabili al trapianto - erano deceduti nella fase iniziale della sperimentazione che, comunque, si era rivelata positiva secondo i ricercatori. Tanto che, a luglio, la società Carmat aveva ottenuto l'autorizzazione ai nuovi test su 20 pazienti volontari scelti anche tra persone candidabili al trapianto classico, ma con poche speranze di ottenerlo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cuore artificialecuore artificiale sperimentazionicuore artificiale pazienticuore artificiale morticuore artificiale pazienti morti
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.