A- A+
Medicina
Gravidanza: otto visite e un'ecografia per ridurre mortalità di mamme e feto
Almeno otto visite e una ecografia in gravidanza. Le nuove linee guida Oms

Otto visite e un'ecografia in gravidanza. Le nuove linee guida Oms

 

In gravidanza servono almeno otto visite dal medico per ridurre la mortalità sia della mamma che del bambino, che devono essere usate anche per dare consigli nutrizionali e sull’attività fisica da praticare alle gestanti. 

Cambiano dunque le linee guida che prevedevano solo quattro visite, insufficienti però secondo gli esperti dell'Oms.

Dopo un primo contatto entro le prime 12 settimane, spiega il documento, che contiene 49 indicazioni dalla dieta ai supplementi necessari, ulteriori visite andrebbero fatte a 20, 26, 30, 34, 36, 38 e 40 settimane di gravidanza. 
Prima delle 24 settimane va fatta un'ecografia per valutare eventuali anomalie fetali. 

"Un maggior numero di contatti tra le donne e gli operatori sanitari lungo tutta la gravidanza facilita l'adozione di misure preventive, l'individuazione di rischi, riduce le complicanze e migliora le disuguaglianze nell'assistenza - spiega Anthony Costello, direttore dell'ufficio Salute neonatale e materna dell'Oms -.L'assistenza per le donne alla prima gravidanza è fondamentale, e determina anche quella delle successive"

 

Mortalità di donne in gravidanza: i numeri

 

A prescriverle sono le nuove raccomandazioni appena pubblicate dall'Oms, secondo cui nel mondo 303mila donne sono morte lo scorso anno per cause legate alla gravidanza, 2,7 milioni di bambini sono morti nei primi 28 giorni di vita e 2,6 milioni sono nati già morti. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gravidanza otto visite e una ecografiagravidanza nuove linee guida
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.