A- A+
Medicina
Innovazione in tempo di Covid-19: Gruppo Aboca sceglie l’IA di Userbot

Innovazione in tempo di Covid: Gruppo Aboca sceglie l’Intelligenza Artificiale di Userbot

In un periodo di interazioni per lo più digitali, anche l’industria farmaceutica cerca di innovarsi il più possibile. Lo scopo è ovviamente quello di digitalizzare i processi per migliorare l’interazione con le persone. Lo sta facendo il Gruppo Aboca, famosa healthcare company italiana che si occupa di cura della salute attraverso prodotti 100%  naturali, che ha deciso di affidare a Userbot, startup italiana di Intelligenza Artificiale, questo delicato compito.

L’obiettivo comune è quello di poter sviluppare un percorso che porti ad essere sempre più vicini alle persone, in un periodo così delicato che rende ancor più necessario ridurre i tempi di risposta e assistenza.

Userbot si occupa di parlare, consigliare e assistere il cliente attraverso un’intelligenza artificiale capace di rispondere contemporaneamente a migliaia di utenti in tempo reale ai più comuni quesiti sui prodotti, senza mai però sostituirsi al consiglio del farmacista.

La pandemia ha accelerato un processo già in atto e l’adozione di soluzioni digitali nel farmaceutico sta facendo fare importanti passi avanti in diverse fasi della value chain, sia all’estero che in Italia.

Il nostro paese è infatti all’avanguardia nel settore, primo in Europa con oltre 2 miliardi di euro di valore della produzione (fonte: indagine Prometeia - Farmindustria 2020).

«In Userbot crediamo che le nuove tecnologie di Intelligenza Artificiale siano il principale fattore di cambiamento, soprattutto in questo periodo storico di emergenza sanitaria.» - afferma Antonio Giarrusso, Founder & CEO di Userbot.

«Siamo davvero orgogliosi di essere al fianco di Aboca e di supportarli in questo percorso di innovazione.» La velocizzazione e dematerializzazione di alcuni step del processo di R&D e il miglioramento della customer experience sono tra i focus principali delle aziende del settore su cui, in tutta Europa, nel 2018 si sono concentrati 3 miliardi di euro di investimenti.

«Il gruppo Aboca si differenzia per molti aspetti: mette al centro la ricerca dei suoi prodotti e la vicinanza alle persone» - ha aggiunto Niccolò Bianchini, Account Manager di Userbot.

«Su questi aspetti abbiamo trovato subito dei punti di convergenza con Userbot: l’obiettivo comune di portare innovazione e avvicinare sempre di più l’azienda ai suoi clienti.»

 

Commenti
    Tags:
    innovazione in tempo di covid-19: gruppo aboca sceglie l’ia di userbot
    Loading...
    in evidenza
    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

    Calciomercato news

    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
    Tonali-Milan: arriva la Juventus

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.