A- A+
Medicina
Maculopatie: Bayer presenta la campagna #salvarelavistasipuò - GUARDA IL VIDEO

Maculopatia: la campagna di sensibilizzazione Bayer #salvarelavistasipuò

Bayer sceglie il linguaggio semplice di un video emozionale per comunicare alle persone affette da maculopatia che, attraverso una terapia appropriata, è possibile tornare ad avere una qualità di vita soddisfacente e appagante. Insintesi, una vera e propria “magia” della normalità. Ed è proprio sul tema dell’incanto e della meraviglia che ruota l’impostazione del video. I protagonisti sono un nonno, che inizia ad accusare problemi di vista, e il proprio nipote che, per farlo tornare quello che era e proteggere la qualità del tempo da spendere insieme, decide di ricorrere alle proprie capacità “magiche”, dando vita a un paio di occhiali “straordinari”, con una foggia singolare e al tempo stesso giocosa.

Il nonno, dal canto suo, ha già deciso di intraprendere un percorso di cura con il supporto di uno specialista, che gli permette, già in breve tempo, di migliorare la propria vista. Ciò nonostante, pur di non deludere il nipote riguardo alle proprietà prodigiose degli occhiali che gli ha donato, decide di non toglierli più, facendosi coinvolgere dalla “magia” del nipotino. Un altro messaggio che emerge dal video è l’importanza di stare vicino alle persone con maculopatia, non lasciarle sole, perché l’empatia, oltre alle terapie mediche, può avere effetti sorprendenti. Realizzato da Friendz e 16Noni, il video sfrutta gli stessi canali della campagna #salvarelavistasipuò, partita a luglio: un sito di contenuti e servizi Paginemediche.it e una pagina Facebook, dedicati ai pazienti, ai loro familiari e ai caregiver, per saperne di più sulla malattia e sui diritti dei pazienti stessi, acquisendo le conoscenze necessarie pergestire nel migliore dei modi la patologia.

#salvarelavistasipuò GUARDA IL VIDEO

Il valore del video è quello di trattare in modo “giocoso” e positivo temi seri e delicati come le maculopatie, patologie croniche e degenerative che ogni anno colpiscono molte persone, compromettendone la qualità di vita. Il trattamento delle maculopatie è sensibilmente migliorato negli ultimi anni, con l’introduzione dei farmaci anti-VEGF (somministrati tramite iniezioni intravitreali), che sisono dimostrati efficaci nello stabilizzare o perfino migliorare l’acuità visiva, oltre che laqualità di vita dei pazienti. Alla base di questo progetto, c’è la convinzione per Bayer che il coinvolgimento del paziente nel proprio percorso di cura sia fondamentale per il successo della terapia.

Loading...
Commenti
    Tags:
    maculopatie bayer campagna #salvarelavistasipuò
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip

    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido

    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.