A- A+
Medicina
Noci contro ictus e infarto: ecco le quantità per proteggere il cuore

Noci contro ictus e infarto: un nuovo studio conferma che la frutta secca riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Ecco la quantità settimanale da assumere per proteggere il cuore - Salute e benessere

Le noci sono un alimento consigliato nelle diete e dai medici per l'alto contenuto di olii essenziali e oggi si scopre che sono un vero toccasana per il cuore in quanto sono tra i peggiori nemici di ictus e infarto. La conferma arriva da uno studio coordinato da Noushin Mohammadifard dell’Isfahan Cardiovascular Research Institute e presentato al congresso 2019 dell’European Society of Cardiology di Parigi.

Noci contro ictus e infarto: tutti benefici delle noci e le proprietà benefiche - Salute e benessere

“Le noci sono una buona fonte di grassi insaturi e contengono pochi grassi saturi, hanno anche proteine, sali minerali, vitamine, fibre, fitosteroli e polifenoli, utili alla salute del cuore”, ha spiegato Mohammadifard della ricerca. Non bisogna però dimenticare che le noci sono anche un alimento altamente calorico (30 grammi contengono circa 180 calorie).

Noci contro ictus e infarto: i dati di uno studio quasi ventennale - Salute e benessere

Per questo studio sul rapporto tra noci e inctus sono stati esaminate le cartelle cliniche di 5.432 adulti over 35 senza precedenti di malattie cardiovascolari di alcune province dell'Iran. Nel 2001 i partecipanti hanno dovuto compilare un questionario sulla quantità di noci assunta ma anche di altra frutta secca come mandorle, pistacchi e nocciole. Il test è stato poi ripetuto ogni 2 anni fino al 2013. In questo lasso di tempo sono stati registrati 594 casi di malattie coronariche, 157 ictus, 179 decessi per problemi cardiovascolari e 458 morti per altre cause.

Noci contro ictus e infarto: per proteggere il cuore bisogna assumere la giusta quantità settimanale di noci - Salute e benessere

I dati hanno permesso di dire che chi mangia noci per due o più volte a settimana ha un rischio inferiore del 17% di morire per una malattia cardiovascolare e di affrontare infarto e ictus. La giusta quantità di noci non salate per salvaguardare il cuore sarebbe quindi di 30 grammi due volte a settimana. Oltre a proteggere il cuore, le noci hanno anche un altro effetto benefico sull'organismo, anche se in questo caso più che si salute bisognerebbe parlare di libido. La frutta secca pare sia un eccellente stimolante sessuale per l'uomo.

Commenti
    Tags:
    nocinoci beneficinoci perché fanno benenoci proprietànoci saluteictusinfartonoci fanno benenoci ictusnoci contro ictusnoci e infartosalute e benesserenoci e cuorenoci benefici cuorenoci salute cuorenoci per cuore
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Una birra in camera, una in... Ecco il nuovo "giro dei locali"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Una birra in camera, una in...
    Ecco il nuovo "giro dei locali"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie

    Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.