A- A+
Medicina
Norovirus: è allarme in Europa per l’influenza da virus Norovirus

Influenza Norovirus: è in arrivo il virus del vomito che ha colpito l’Europa

 

In Europa è allarme per la diffusione del norovirus, il virus killer che si contagia molto facilmente e che, nonostante possa sembrare un normale virus influenzale, porta con sé sintomi molti fastidiosi. L’influenza da norovirus  si sta diffondendo rapidamente anche in Italia. I contagiati dall’influenza  sono, infatti, quasi 600mila, di cui 145mila solo nell’ultima settimana. Secondo gli esperti, il picco massimo sarà tra la fine di dicembre e l’inizio dell’anno nuovo.

 

Virus influenzale che porta vomito e diarrea: sintomi e consigli per salvarsi

 

Il virus che sta colpendo tutti i paesi europei è potente e potenzialmente molto fastidioso. I sintomi comuni dell’influenza da norovirus sono vomito, nausea e crampi, oltre a possibili problemi a carico dell’apparato gastrointestinale, come per esempio attacchi di diarrea improvvisi e acuti.
Per questo bisogna prestare molta attenzione ai sintomi influenzali che potrebbero manifestarsi già dalle 24-48 ore dal periodo di incubazione.


E’ consigliato, quindi, seguire alcuni accorgimenti utili a ridurre la possibilità di contrarre il virus del vomito che sta flagellando tutta l’Europa. Innanzitutto è bene fare molta attenzione ai cibi freschi, come le insalate e il pesce, e ai prodotti da panetteria,  soprattutto quando non si rispettano le comuni norme igieniche. Secondo alcuni studi, inoltre, ad esser più esposti al contagio sono soprattutto i bambini e gli anziani, i quali avrebbero delle difese immunitarie meno resistenti all’agente patogeno che causa l’influenza da norovirus.


Nick Pith, vicedirettore del National Health Service e Director della Public Health England, ha inoltre dichiarato che: “per proteggersi dal norovirus è necessario praticare una buona igiene personale, che comprende il lavaggio completo delle mani dopo l’uso del bagno e prima di mangiare o preparare cibi”.

 

Influenza 2018 Norovirus: come placare i sintomi aggressivi dell’epidemia da norovirus

 

L’influenza da norovirus è  particolarmente aggressiva ma può guarire in due giorni. A coloro che hanno già contratto il virus si raccomanda di limitare i contatti con altre persone , di evitare la preparazione di cibi per gli altri, di evitare di frequentare ospedali e ambulatori medici che sono i luoghi ideali per il contagio e, soprattutto, di stare a riposo fino a completa guarigione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
norovirusinfluenzavirus influenzaleinfluenza 2018
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.