A- A+
Medicina
Proprietà, benefici e controindicazioni dell'ananas
Ananas

L'ananas non è principalmente un frutto, bensì un genere di piante appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. Di questa famiglia la più nota specie è quella dell’Ananas comosus, di origine sudamericana (in particolare proveniente dal Brasile, dalla Bolivia, dal Paraguay e da Cuba), comunemente mangiata in tutto il mondo. Sembra che tale pianta, con i relativi frutti, fosse coltivata dai popoli indigeni dell’Americhe da secoli prima dell’arrivo degli europei. Fu scoperta durante le esplorazioni dei nuovi territori nel XV secolo e sembra che sia stato Cristoforo Colombo, durante il suo secondo viaggio nel 1493, ad apprezzarne per primo i frutti sull'isola di Guadalupe, nelle Antille, al punto da decidere di portarli nel Vecchio Continente. Successivamente, l'ananas fu introdotto in altre parti del mondo dai colonizzatori e divenne un frutto esotico molto apprezzato. Non a caso, oggi è coltivato in tantissimi paesi, soprattutto tropicali e subtropicali. I maggiori produttori, stando alle stime del 2018, sono Costa Rica, Filippine, Brasile, Thailandia, Indonesia, India, Nigeria e Cina.

Apprezzato per il suo sapore dolce, l’ananas è noto anche per le sue proprietà benefiche per la salute. Tuttavia, è importante tenere in considerazione alcune possibili controindicazioni, come reazioni allergiche alla bromelina o effetti spiacevoli sull'apparato digerente. Proviamo a scoprire insieme tutto ciò che bisogna sapere su questo amato frutto esotico.

 

Ananas: valori nutrizionali

 

Considerando 100 grammi di ananas, troviamo al suo interno 40 calorie, per il 95% carboidrati e per il 5% proteine. Ovviamente, l’apporto di acqua è prevalente (86,4 grammi), ma non mancano zuccheri solubili (10 grammi), fibre per la gran parte insolubili e altri elementi importanti come le proteine.

L’ananas è anche un frutto ricco di vitamina C, A, B6, niacina, tiamina, riboflavina, acido pantotenico, potassio, calcio, fosforo, sodio, ferro, manganese e rame. La bromelina, enzima che aiuta a combattere dolore e gonfiore dovuto a un’infiammazione, è contenuto invece nel suo succo e nel gambo.

 

Ananas: proprietà e benefici

 

In linea di massima, possiamo affermare che l’ananas fa bene. Si tratta di un frutto ricco di sostanze nutritive benefiche per la nostra salute. Ne elenchiamo alcune tra le più importanti:

 

  • è una buona fonte di vitamina C, un potente antiossidante che aiuta a proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi e a rafforzare il sistema immunitario;

     

  • contiene un enzima chiamato bromelina, noto per le sue proprietà antinfiammatorie, in grado di aiutare a ridurre l'infiammazione, specialmente nelle condizioni legate alla digestione e ai muscoli;

     

  • è una fonte importante di manganese, un minerale essenziale coinvolto in molte funzioni del corpo, tra cui il metabolismo degli zuccheri e delle proteine;

     

  • la bromelina presente nell'ananas può aiutare a migliorare la digestione, scomponendo le proteine e facilitando l'assorbimento dei nutrienti;

     

  • gli antiossidanti e i composti antinfiammatori dell'ananas possono contribuire a migliorare la salute del cuore e dei vasi sanguigni, aiutando a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari;

     

  • grazie al contenuto di vitamina C, l'ananas può sostenere il sistema immunitario, aiutando a prevenire infezioni e malattie;

     

  • è composto principalmente da acqua e quindi contribuisce a mantenere l'idratazione del corpo;

     

  • l'alto contenuto di vitamina C e antiossidanti può contribuire a migliorare la salute della pelle, promuovendo la produzione di collagene, mentre il rame presente nell'ananas può aiutare nella produzione di melanina, utile per la salute dei capelli.

 

Alcuni studi preliminari suggeriscono che la bromelina e altri composti presenti nell'ananas possano avere effetti antitumorali e contribuire alla prevenzione del cancro, anche se mancano ancora prove definitive al riguardo. Inoltre, possiamo aggiungere che grazie alla sua elevata quantità di fibre e acqua, l’ananas aiuta a favorire la sensazione di sazietà e a gestire quindi il peso in una dieta equilibrata.

È importante notare però che, nonostante i benefici, questo amatissimo frutto può avere anche delle controindicazioni da non sottovalutare, e per questo motivo andrebbe integrato nella propria dieta in grandi quantità solo dopo aver consultato un medico o un professionista.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
medicinasalute




in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.