A- A+
Medicina
Quando muoversi,come nutrirsi.Una app al polso ci aiuta a stare meglio

Lo stato di buona salute si costruisce giorno dopo giorno, stando attenti all’alimentazione e praticando una corretta attività fisica. Regole semplici ma dalla grande efficacia se applicate nella vita quotidiana, meglio ancora se a monitorare il nostro comportamento ci viene in soccorso la tecnologia.

Dall’incontro di Garmin con Delta Medica, network milanese della diagnostica e della
medicina sportiva d’eccellenza, nasce la nuova app MLC-Medical Life Coaching.
Il principio di funzionamento è estremamente semplice. Indossando al polso vivofit, la fitness band di Garmin in grado di analizzare il nostro movimento (per esempio quanti chilometri abbiamo camminato) e il relativo consumo calorico, la app acquisisce i valori da vivofit e li trasforma nel protocollo Medical Life Coaching.

La fitness band vívofitTM, oltre alla funzione orologio, conteggia in tempo reale quanti passi sono stati compiuti e quanti ancora dovrebbero essere fatti nella giornata, oltre al totale della distanza percorsa nell’arco della giornata in chilometri. Inoltre vívofit registra le calorie bruciate, in base al proprio profilo utente e al livello di attività. Con la sua modalità "riposo" è in grado di monitorare la qualità del riposo durante le ore notturne di chi la indossa, oltre che le ore totali e i periodi di movimento e di sonno rigenerante.

vívofitTM segnala, dopo un prolungato periodo di sedentarietà, quando è arrivato il momento di alzarsi e di sgranchirsi le gambe facendo apparire una barra motivazionalerossa sul display.

Grazie alla app MLC i soggetti “in cura” presso una delle strutture di Delta Medica avranno una correlazione diretta tra la propria cartella clinica - con il diario alimentare e le abitudini di pratica sportiva di ciascun individuo – e i dati forniti da Garmin vivofit.

«Siamo nati nel 1983 come laboratorio di analisi e ci siamo sviluppati come network della diagnostica con particolare attenzione alla medicina dello sport cui oggi si rivolgono oltre 50000 sportivi" racconta ad Affaritaliani Stefano Massaro AD di Delta Medica.

"L'aspetto centrale è quello di fornire indicazioni per sviluppare una vita sana che consenta al fisico di prevenire e affrontare il prorprio sviluppo. Sottoponiamo la riuscita del nostro protocollo ai risultati ematici oggettivi, grazie a un pannello di esami specifici che accompagna il paziente verso una migliore condizione di salute.

Da anni con il protocollo Medical Life Coaching - aggiunge Massaro - lavoriamo per fornire ai nostri pazienti gli strumenti più idonei a comprendere come la salute del nostro corpo sia straordinariamente collegata alle abitudini alimentari e all’attività fisica.

La app consente di disporre costantemente della propria cartella clinica e del prorpio percorso di miglioramento fisico, anche l'alimentazione bilanciata viene monitorata e guidata dalla app che fornisce linee guida e illustra i principi nutrizionali con l'aiuto di grafici che seguono l'andamento e gli eventuali progressi.

L'unicità del nostro progetto - conclude Massaro - è quella di utilizzare la realtà aumentata ovvero basata su conoscenze pratiche e reali generate dal rapporto medico paziente, rispetto ad altri prodotti che creano una realtà "sostitutita" sulla base di algoritmi precostituiti.

A luglio la app sarà disponibile per android. La nostra idea è quella di metterla a disposizione per creare una vera e propria rete di centri diagnostici e di medicina sportiva".

«La soluzione studiata insieme con l’equipe di Delta Medica dimostra la totale affidabilità di vivofit in termini di rilevazione e trasmissione dei dati motori del soggetto – ha commentato Stefano Viganò, Amministratore Delegato di Garmin Italia – e grazie alla flessibilità d’uso del prodotto sapremo cogliere altre opportunità dove utilizzare vivofit come “coach” personale di ognuno di noi».

Il braqccialetto tenuto al polso seganala con una linea l'inattività aumentando ogni 15 minuti:più è lungo il tempo di stasi, più sarà la linea visibile. Basteranno davvero pochi passi per farla scomparire e per mantenersi in forma con assoluta facilità. L’attività fisica di chi la indossa verrà seguita 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per un anno intero, senza dover cambiare batteria.

Impermeabile fino a 50 metri, vívofitTM può essere indossato sotto la doccia, in mare o in piscina senza problemi, per poter avere sempre sott’occhio il proprio livello di benessere fisico.

Danilo Goffi, campione di Maratona, Niccolò Mornati, canoista azzurro e Oreste Didonè che militato nel Como e nell'Ascoli, presenti al lancio del nuovo prodotto ne satnno testando le possibilità.

Associando la fascia cardio, sarà possibile visualizzare la frequenza cardiaca in tempo reale direttamente sul display. Le attività sportive come corsa, camminata saranno registrate a prescindere dalla disciplina e questo “pulirà” lo schermo dall’eventuale barra rossa, oltre che a fornire dati ancora più precisi sulle calorie bruciate.

Per controllare e monitorare i propri progressi, a cui poter accedere tramite un computer a Garmin ConnectTM o smartphone utilizzando l'applicazione Garmin ConnectTM Mobile.

Disponibile in rosso, nero, viola, blu, verde acqua e ardesia. Tonalità che si adattano perfettamente alla quotidianità di tutti, per unire un tocco di stile al desiderio di un modo di vivere perfettamente sano.

Tags:
sport-medicina-app-tecnologia
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.