A- A+
Medicina
Sclerosi multipla, il nuovo farmaco la cura ed è gratis

Un nuovo farmaco orale contro la sclerosi multipla. L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha approvato un nuovo farmaco per la cura della sclerosi multipla. Il nuovo medicinale a base di demitilfumarato è stato inserito nella fascia A, quindi sarà rimborsabile da parte del servizio sanitario nazionale. Nella sclerosi multipla le guaine mieliniche risultano danneggiate, il che comporta delle gravi ripercussioni a carico del sistema nervoso centrale. Questa processo di demielinizzazione porta alla formazioni di lesioni che dopo una fase infiammatoria iniziale possono evolvere verso forme croniche.

Questo farmaco sarebbe in grado di contrastare le conseguenze derivanti dalla sclerosi multipla recidivante emittente. In pratica riuscirebbe sia a contrastare l’infiammazione che lo stress ossidativo causato dalla malattia. Giancarlo Comi, dell’ospedale San Raffaele di Milano ha sottolineato come questo trattamento orale con il dimetilfumarato dovrebbe essere particolarmente efficace nella riduzione della frequenza delle recidive e nella progressione della disabilità che porta la sclerosi multipla.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sclerosi multiplasintomimalattia
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.