A- A+
Medicina
Tumori: apre a Lecce il primo centro estetico oncologico gratuito

ESTETICA ONCOLOGICA: ECCO IL PRIMO CENTRO ESTETICO GRATUITO PER I MALATI DI CANCRO

 

Nel reparto oncologia  dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce apre il centro estetico per i malati di cancro. All'interno del centro estetico oncologico saranno offerti degli interventi gratuiti, riguardanti la cura del viso e del corpo, come la manicure, e presto saranno anche introdotti altri servizi per i capelli. come shampoo e messa in piega. 

Spesso, interventi molto invasivi, come la chemioterapia, possono rendere impossibile per il paziente svolgere delle attività in autonomia. Il centro estetico oncologico del Vito Fazzi è dunque un’iniziativa volta ad aiutare i pazienti durante i loro ricoverati in ospedale.  Grazie a questo nuovo spazio, i pazienti oncologici potranno prendersi cura del proprio corpo attraverso l’aiuto di un’esperta durante la degenza. 

La professionista, che svolgerà questo servizio, è specializzata in estetica oncologica, avendo conseguito un titolo specialistico all’IEO, Istituto europeo di Oncologia e parte dell’associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre”.

«Chi vorrà usufruire di questo servizio assolutamente gratuito – spiega a La Repubblica il presidente dell’associazione di volontariato, don Gianni Mattia – sarà in buone mani. In questo spazio sarà possibile rendersi conto del significato di benessere bio-psicosociale: una definizione che racchiude tutto, anche il restituire dignità e umanità a questi pazienti, che con tutte le loro forze vogliono uscire dalla gabbia della malattia e ora hanno un motivo in più per farlo».

 

Tags:
tumoriestetica oncologicacentro estetico oncologico
in evidenza
"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

Guarda il video

"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.