A- A+
Milano
Al Castello Sforzesco l'arte è take away

di Fabio Massa

Iniziamo dal fatto: hanno rubato tre tavolette dal Castello Sforzesco. Si tratta di tre tavolette di un artista anonimo del 1400. Già questo, nella città che si appresta ad ospitare l'Expo (come va di moda oggi) o anche solo in una città vagamente europea, è scandaloso. Ma quello che sta emergendo è anche peggio. Perché se il furto fosse stato su commissione, effettuato da professionisti, avrebbe voluto dire che il colpo era stato organizzato, che c'era stata una ricognizione, almeno un piano. Insomma, farsi fregare tre tavoletti da professionisti è allucinante, ma non impossibile, ammettiamolo.

Ora però pare che il commissariato di Milano che sta indagando stia ipotizzando tutt'altra storia. Sarebbe stato un turista a portarsi via le tre opere d'arte. Ce lo immaginiamo, questo turista, con il suo zainetto. Vede tre opere là, incustodite, senza mezza telecamera, senza un guardiano, in un posto dove volevano farci un guardaroba. E che cosa pensa? Che forse a casa sua sarebbero state meglio valorizzate (e la cosa incredibile è che forse avrebbe pure ragione). Allora le stacca dal muro, se le mette nello zainetto e tranquillo tranquillo si avvia verso l'uscita con il suo souvenir dall'Italia. Ora, forse, se le starà rimirando sul suo caminetto. E a noi resta l'amaro in bocca. Perché una cosa è essere derubati da professionisti, una cosa è essere diventati un take away di opere d'arte. A gratis.

@FabioAMassa

Tags:
castello sforzesco






A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.