A- A+
Milano

A  seguito dei decreti del Presidente della Regione Lombardia e delle designazioni delle Amministrazioni ed Enti interessati, si è insediato oggi, nella Palazzina di Largo Domodossola 1, il nuovo Consiglio Generale della Fondazione, che rimarrà in carica tre anni, con la seguente composizione: Benito Benedini (Presidente), Pietro Accame, Gian Domenico Auricchio,          Andrea Bartolini, Giovanni Benedetti, Piero Bonasegale, Luca Botta, Simonpaolo Buongiardino, Giuseppe Castelli, Rodolfo Citterio, Aldo Romario Fumagalli, Gabriele Galli, Giorgio Ernesto Iemmolo, Maurizia Olga Leto Di Priolo, Paolo Lombardi, Gianna Angela Martinengo, Alberto Meomartini, Massimo Minelli, Primo Minelli, Francesco Prinzivalli, Paola Profeta, Giorgio Rapari, Nicolas Rigamonti, Carlo Sangalli, Piermario Sarina , Alessandro Ubiali.

Il Collegio dei Revisori è composto da: Paolo Bertolino (Presidente), Salvatore Catalano, Francesca Maria D’Alessandro.

Contestualmente ha assunto la carica di Presidente - come da decreto della Regione Lombardia - il Cavaliere del Lavoro Benito Benedini, che guiderà la Fondazione Fiera Milano per  il triennio 2013-2015, con scadenza all’approvazione del bilancio relativo all’ultimo esercizio della carica.

"Desidero ringraziare il Presidente Maroni- dichiara il neopresidente Benito Benedini - per avermi chiamato a questo prestigioso incarico e tutti coloro che hanno condiviso tale designazione, in particolare il Sindaco di Milano Pisapia e le categorie produttive rappresentate nella Camera di Commercio di Milano. Questo ampio consenso costituirà per me un ulteriore stimolo per un forte impegno in una Fondazione che, partendo dagli importanti obiettivi perseguiti negli ultimi anni, saprà interpretare in modo sempre attuale  il proprio ruolo di motore dello sviluppo economico del territorio e del Sistema Paese nel suo insieme."

Si è svolta, quindi, la prima riunione del Consiglio Generale presieduto da Benito Benedini, in cui sono stati nominati i due Vice Presidenti Gianna Martinengo e Carlo Sangalli e gli ulteriori sei membri (oltre al Presidente e ai due Vice Presidenti) del Comitato Esecutivo: Pietro Accame, Piero Bonasegale Rodolfo Citterio, Paolo Lombardi, Alberto Meomartini, Giorgio Rapari.

Terminato il Consiglio Generale si è riunito il Comitato Esecutivo,  che ha delegato i poteri di ordinaria amministrazione al Presidente e ha determinato i poteri del Direttore Generale.   

Corrado Peraboni è stato confermato quale Direttore Generale di Fondazione Fiera Milano.     

FONDAZIONE FIERA. D’ALFONSO: “APPREZZAMENTO PER LE NUOVE NOMINE” - Esprimiamo la più viva soddisfazione per l’avvenuta elezione all’unanimità del nuovo Comitato esecutivo della Fondazione Fiera Milano – ha dichiarato Franco D’Alfonso, assessore al Commercio, Attività produttive, Marketing territoriale e Servizi civici del Comune di Milano - I nuovi vertici della Fondazione dovranno guidare la trasformazione del sistema espositivo milanese verso assetti sempre più moderni e attuali, nonché competitivi a livello mondiale, soprattutto con l’approssimarsi di Expo 2015. Il voto unanime raggiunto con queste nomine sta a indicare una convergenza di intenti tra le diverse componenti della Fondazione, tra pubblico e privato, tra Regione e Comune. Il nuovo organismo sarà chiamato a svolgere un compito cruciale per la città di Milano, sia per quanto riguarda la gestione della Fiera sia dal punto di vista della gestione delle aree post Expo 2015. Le nomine odierne sono particolarmente importanti perché testimoniano una prassi che privilegia la concertazione e archivia definitivamente antiche pratiche di lottizzazione. Come Comune di Milano – conclude l’assessore D’Alfonso -  consideriamo le modalità delle nomine del nuovo esecutivo come un viatico per poter continuare a confrontarci e contribuire a un dibattito di fondamentale importanza per la nostra città.

Tags:
fondazione fiera milano






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.