A- A+
Milano
Cena di beneficenza con uno chef d'eccezione: Carlo Cracco per l'Istituto Negri
Lo chef Carlo Cracco testimonial DIADORA Heritage

Lo Chef Carlo Cracco, il più famoso, il più amato, ma anche il più temuto nelle gare di MasterChef, per una sera, mette a disposizione dell’Istituto Mario Negri, il suo talento culinario per raccogliere fondi per finanziare borse di studio a favore di giovani italiani brillanti e meritevoli, che l’Associazione Amici del Mario Negri vuole con determinazione trattenere in Italia. La serata inizierà alle ore 20.00 (registrazione delle prenotazioni dalle 19:30) con la presentazione di Carlo Cracco che illustrerà la sua filosofia della cucina e rivelerà alcuni suoi segreti. Poi, tutti seduti a tavola nei locali accoglienti della mensa dell’Istituto Mario Negri per gustare una cena (con un menu che fino a quel momento resterà segreto) accompagnata da un eccellente Bordeaux, a cui seguirà una sorpresa. La cena sarà accompagnata dalla musica di un quartetto jazz d’eccezione.

Per partecipare a questo evento straordinario, la donazione minima è di 130 euro a persona. Nel corso della serata verrà regalato l’ultimo libro dello Chef: “ A qualcuno piace Cracco ” autografato dall’autore. Le prenotazioni vanno effettuate, entro e non oltre, lunedì 24 febbraio 2014, per consentire una migliore organizzazione dell'evento.

Tags:
carlo cracco






A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.