A- A+
Milano

Dal 7 gennaio sono partite le prime assemblee di base in vista del Congresso nazionale della CGIL che si terrà a Rimini il 6, 7 e 8 maggio 2014. Le prossime tappe, dopo questa prima parte del percorso che si concluderà il 21 febbraio, saranno i congressi delle categorie e delle camere del lavoro territoriali e metropolitane, delle categorie regionali, delle CGIL regionali e delle categorie nazionali. Due i documenti congressuali: il primo, che ha come titolo lo slogan del XVII Congresso: "Il lavoro decide il futuro", vede come prima firmataria Susanna Camusso, ed è stato sottoscritto da tutto il Comitato direttivo ad eccezione di 6 componenti, tra i quali Giorgio Cremaschi, che hanno sottoscritto un secondo documento, "Il sindacato ß un'altra cosa".

In Lombardia la CGIL - che in occasione dell'ultimo congresso del 2010 aveva realizzato 13.474 assemblee nel corso delle quali avevano votato oltre 253.000 lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati - svolgerà il suo XI Congresso regionale il 26 e 27 marzo all'NH Congressi Milanofiori. Prima del Congresso regionale, si terranno i congressi delle Camere del lavoro di Lecco ((27-28 febbraio), Sondrio e Valcamonica (3-4 marzo), Cremona e Legnano ((4 e 5 marzo), Mantova e Milano (5 e 6 marzo), Bergamo, Brescia, Monza e Brianza, Como, Lodi, Pavia, Varese (6 e 7 marzo), e delle categorie regionali: Flai, Fisac, Funzione Pubblica (10 e 11 marzo), Filt e Fiom (11 e 12 marzo), Filcams e Fillea (12 e 13 marzo), Flc, Filctem, Slc (13 e 14 marzo).

Tags:
cgil







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.