A- A+
Milano

Sono state 2 milioni e 400mila le multe elevate nel 2013. Il dato consuntivo sulle sanzioni dello scorso anno e' stato riferito dall'assessore alla Sicurezza Marco Granelli e dal comandante della polizia locale Tullio Mastrangelo oggi a palazzo Marino. Il dato comprende tutte le infrazioni rilevate nel 2913.

Si e' ridotto del 25 per cento in un anno il numero degli incidenti con feriti in citta': dai 10.466 del 2012 si e' scesi a 7.763. Il tasso di incidentalita' a Milano, in costante calo dal 2001, prosegue la sua discesa, con una flessione sul periodo dei 13 anni del 55 per cento, ma con una diminuzione nel 2013 molto piu' sensibile rispetto a tutti gli anni precedenti: da una riduzione media annuale fra il 4 e il 7 per cento, si e' passati a quella del 25 per cento dell'ultimo anno. E' ridotto invece a un terzo di quello di 13 anni fa il numero delle vittime di incidenti mortali: erano 90 nel 2001, sono state 30 nel 2013. "Dati che ci spingono a moltiplicare gli sforzi, perche' c'e' ancora molto da fare", ha detto l'assessore alla Sicurezza Marco Granelli a palazzo Marino illustrando le cifre sull'incidentalita'. Sono progressivamente aumentate peraltro negli ultimi sei anni le indagini sulle omissioni di soccorso (107 indagini in tutto dal 2008) con l'individuazione del responsabile in 9 casi su 10. In aumento, in parallelo ai controlli, anche le persone sorprese al volante senza patente (da 762 nel 2012 a 881) e ubriache (da 678 a 684), mentre gli automobilisti fermati con certificati assicurativo falso sono stati nel 2013 1.583.

Tags:
comune







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.