A- A+
Milano
Expo aperto sino a mezzanotte, Sala: "Ci siamo vicinissimi"

Expo potrebbe presto rimanere aperto fino a mezzanotte nei week end. Il commissario unico all'evento, Giuseppe Sala, ha infatti reso noto che si e' "vicinissimi all'estensione dell'orario fino alle 24 di sabato e la domenica. Se non lo annunciamo oggi - ha aggiunto - lo annunceremo domani, stiamo verificando le ultime cose con il Comune". Sala ha quindi ribadito, sotto questo aspetto, il nuovo valore che assumera' la mobilita' privata e, quindi, i parcheggi: "Continuano a suggerire di venire con i mezzi pubblici - ha spiegato -, ma la sera sara' piu' utile la macchina. Non daremo comunque fastidio al traffico cittadino". Sala ha quindi negato che si intenda azzerare la tariffa di alcuni parcheggi sotto utilizzati, come quello di Arese, spiegando che l'orientamento e' quello di ripensare l'intero sistema. "Non pensiamo tanto di togliere il pagamento dei parcheggi - ha detto - ma faremo in questi giorni una valutazione complessiva dei parcheggi e di come ripensarli alla luce dell'esperienza di questo mese".

Tags:
expogiuseppe sala







A2A
A2A
i blog di affari
Luoghi dell’anima: le “piccole case” di Bruno Messina
di Mariangela Turchiarulo
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.