A- A+
Milano

L'imprenditore Enrico Maltauro, arrestato nell'ambito dell'indagine su Expo, avrebbe fatto "parziali ammissioni sui fatti materiali che gli sono contestati" nell'interrogatorio di garanzia, durato circa un'ora e mezzo, che si e' svolto nel carcere di Opera davanti al gip Fabio Antezza. Lo riferisce il suo legale, l'avvocato Paolo Grasso. In un filmato agli atti dell'inchiesta, si vede Maltauro consegnare a un altro degli arrestati, Enrico Cattozzo, il 17 aprile in corso Sempione a Milano, 15 mila euro in una busta. Sempre stando a quanto riferito dal legale, Maltauro ha affermato che e' sua intenzione chiarire i fatti in un prossimo interrogatorio davanti ai pm.

 

Tags:
maltauroexpo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.