A- A+
Milano
Expo, inchiesta su Maroni. Nel mirino il tour a Tokyo

Alcune missioni nell'ambito del World Expo tour, organizzato dalla Regione Lombardia per promuovere all'estero l'esposizione universale che si terra' a Milano nel 2015, sarebbero finite nel mirino degli inquirenti di Busto Arsizio che hanno indagato Roberto Maroni e il suo capo di gabinetto, Giacomo Ciriello, per presunte pressioni in merito a due contratti legati a Expo, stipulati a Maria Grazia Paturzo e Mara Carluccio.

In particolare, l'attenzione degli inquirenti si sarebbe concentrata su un recente viaggio a Tokyo, dove la delegazione lombarda era guidata dal vice governatore Mario Mantovani (Maroni rinuncio' all'ultimo). In una nota ufficiale Palazzo Lombardia ha pero' precisato che alla missione hanno partecipato "quattro persone" e il viaggio ha avuto un costo complessivo "inferiore a 25mila euro".

"In riferimento a quanto riportato dalle agenzie di stampa (che citano fonti vicine alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio) che definiscono 'viaggio in stile prima repubblica' la tappa del World Expo Tour effettuata da Regione Lombardia il 2 giugno scorso a Tokyo - si legge nella nota -, si precisa quanto segue: la delegazione di Regione Lombardia era composta solo da quattro persone, compreso lo stesso Mantovani, e ha avuto un costo totale (tutto compreso) inferiore a 25 mila euro: numero di partecipanti e costi infinitamente inferiori a qualunque altra missione svoltasi durante la cosiddetta prima Repubblica e anche negli anni piu' recenti".

"La missione - si ricorda nella nota - e' stata coordinata dal ministero degli Esteri nell'ambito delle iniziative promosse dal ministero stesso per la festa della Repubblica del 2 giugno. Tale iniziativa ha previsto missioni analoghe a quella di Regione Lombardia in altri Paesi esteri, ad esempio quella del sindaco di Milano Giuliano Pisapia a Dubai, quella del commissario Expo Giuseppe Sala a Tel Aviv, quella della presidente di Padiglione Italia Diana Bracco a Madrid e quelle di ministri e sottosegretari in decine di ambasciate italiane nel mondo".

Tags:
expomaroniregione lombardia







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.