A- A+
Milano
Expo: nel semestre dell esposizione mezzi pubblici 24 ore al giorno
pierfrancesco maran

Poter viaggiare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a bordo dei mezzi pubblici. Lo prevede il piano di potenziamento straordinario messo in campo da Atm in collaborazione con il Comune di Milano per il semestre di Expo 2015. Oltre all’aumento delle frequenze dei mezzi nelle ore diurne, infatti, la rete notte, solitamente attiva il venerdì e il sabato, sarà estesa a tutti i giorni della settimana. Dalla tarda serata fino all’alba sarà quindi possibile viaggiare dal lunedì alla domenica sulle linee sostitutive della metropolitana – 151 (M1) , che per l’occasione verrà anche prolungata da Molino Dorino a Rho Fiera, 152 (M2) e 153 (M3) e N42 (Bicocca-Centrale) - e sulle linee N15 (Gratosoglio - San Babila), N6 (Cadorna - Centrale), N24 (Duomo – Vigentino), N27 (San Babila -Viale Ungheria), 90/91, (Lodi M3  – Lotto), N50 (Lorenteggio – Cairoli), N54 (Lambrate – Duomo), N57 (Quarto Oggiar o – Cairoli), N80 (De Angeli – Quinto Romano ), N94 (Porta Volta – Cadorna), per un totale di 15 bus attivi.

“Il trasporto pubblico è il modo migliore per muoversi a Milano durante il semestre Expo, anche di notte - sottolinea l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran -. Sarà una grande opportunità non solo per i 20 milioni di visitatori attesi per l’Esposizione universale, ma anche per i milanesi che potranno riscoprire la città, ancora più ricca di eventi, mostre e occasioni di incontro nei prossimi sei mesi”. Sempre disponibili 24 ore su 24 anche i servizi di car sharing, con i 700 veicoli di Car2Go, i 644 di Enjoy, i 290 di Twist e i 140 di GuidaMi, e i 120 quadricicli elettrici di Eq sharing , per un totale di quasi 1.900 auto in condivisione a disposizione 24 ore su 24. Infine, sarà sempre attivo il servizio taxi, per il quale nelle prossime settimane verrà attivato il numero unico.

Tags:
atmexpotrasporti pubblici







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.