A- A+
Milano
"Expo rischia di non vedere la luce". Maroni pronto ad attaccare Renzi. Inside

di Fabio Massa

Sarà a Milano o non ci sarà? L'evento di charity con Coop, Eataly e Banco Alimentare per Expo in programma domani, non vede ancora la conferma della presenza del premier Matteo Renzi. Un dettaglio non da poco, secondo rumors di corridoio, per il governatore Roberto Maroni. Sarebbero infatti pronte parole roventi sull'assenza di attenzione del governo per le Esposizioni Universali. Se il premier non dovesse presenziare, il presidente della Regione potrebbe pronunciare le fatidiche parole: "Per il 2015 rischiamo di non farcela". Viceversa, se invece il premier dovesse esserci le parole di fuoco potrebbero non arrivare o sarebbero fortemente smorzate. Difficile infatti che l'ex sindaco di Firenze non arrivi a Milano almeno con la task force già pronta in tasca. Per il superRUP è sempre in corsa Alessandro Ferraro, membro del gabinetto del sindaco da mesi con il quartier generale al ministero dell'Economia. L'altro nome che gira, secondo quanto può riferire Affari, è quello di Maurizio Alessandro, già direttore generale di Sviluppo Sistema Fiera. Il problema, per lui, sarebbe però il fatto che attualmente è presidente della Serenissima Costruzioni. Un incarico che potrebbe generare incompatibilità.

@FabioAMassa

Tags:
expomaroni







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.