A- A+
Milano

Alcuni infermieri del Fatebenefratelli di Milano, questa mattina intorno alle 7 si sono arrampicati su una torre situata all'interno all'ospedale alta oltre 30 metri "per dare forza ad una protesta che da giorni va avanti con un presidio presso l'atrio dell'ospedale". E' quanto comunica il sindacato Usb. "I Lavoratori non hanno avuto alcuna risposta, ma sono determinati ad andare avanti", dichiara Riccardo Germani della federazione Milanese di Usb, responsabile regionale della Sanità.

"Da qui non scendiamo - prosegue il sindacalista -, vogliamo che il Direttore Generale, Giovanni Michiara, ci dia risposte concrete su tempi sulla riapertura della Pediatria nel Presido Ospedaliero Macedonio Melloni; accorpamento di reparti e conseguente chiusura di altri; sospensione delle quote di incentivazione per tutto il personale. Risulta incredibile che, in un momento di crisi come quello che i cittadini stanno attraversando, l'amministrazione,in maniera unilaterale, chiuda Reparti strategici come la Pediatria, penalizzi la Chirurgia Generale, l'Urologia, allungando così i tempi di attesa". Una scelta, secondo Usb, che "penalizza sia gli utenti sia i lavoratori che, con stipendi ormai bloccati da anni, avranno la sospensione della quota di incentivazione della produttività. I lavoratori avranno la decurtazione di oltre il 10% del salario, (da 110 euro fino a quasi 200 per i livelli più alti, iniziando dai mesi estivi di giugno, luglio e agosto)". "Non scenderemo - conclude Germani - fino a quando il Direttore Generale non garantirà pubblicamente che la somma, sottratta a tutti i lavoratori a giugno, sarà restituita nella busta paga di Luglio e, soprattutto, se non chiarirà alla cittadinanza i motivi reali della chiusura e dell'accorpamento dei reparti. Noi ci opporremo con forza a qualsiasi scelta che, ancora una volta, comporterà tagli sui servizi e sui lavoratori, perché la salute di ogni singolo cittadino è patrimonio della collettività".

Tags:
fatebenefratelliprotesta






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.