A- A+
Milano

di Fabio Massa

Si preannunciano grandi fuochi d’artificio all’assemblea dei soci di FNM, la holding che possiede Trenord, in prima convocazione il 25 maggio e poi il 26 maggio. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it non c’è solo il leader di Legambiente Dario Balotta ad aver comprato azioni per poter partecipare. Ci sono anche i sindacati, che avrebbero intenzione di interrogare i vertici (uscenti) su tutta una serie di questioni specifiche. I bene informati parlano senza mezzi termini di “fuochi d’artificio” che si stanno preparando. A prendere parte all’assemblea ci sarà anche il Movimento 5 Stelle, che con il consigliere regionale Stefano Buffagni annuncia ad Affaritaliani.it: “Abbiamo intenzione di intervenire in assemblea per lamentare tutta una serie di irregolarità. La Regione Lombardia ha una quota importante nella società, eppure ci sono continuamente tagli al settore dei trasporti - spiega ad Affari - E non è certo il principio di competenza che muove la giunta Maroni sui trasporti, anche nelle ultime, prossime nomine”. Il riferimento, senza mezzi termini, è ad Alessandro Cattaneo, ex sindaco di Pavia: “Lo chiamavano il sindaco più amato d’Italia - sfotte Buffagni - Talmente amato che non è stato neppure rieletto al secondo mandato. Hanno provato a piazzarlo ovunque. Hanno provato a farlo sottosegretario, poi in Finlombarda. Tra lui e la Ronzulli, adesso vicepresidente di Fiera, hanno fatto davvero una buona operazione di riposizionamento. Io mi chiedo: possibile che il centrodestra non aveva una persona competente da metterci? Perché non l’altro Cattaneo, Raffaele, che fa male il presidente del Consiglio Regionale ma che potrebbe fare molto bene l’esperto di trasporti?”. Intanto, secondo rumors di Affari, in Forza Italia ci sarebbe bagarre anche sulle nomine di FNM. Il motivo? Qualcuno si sarebbe scordato di presentare i curriculum…

@FabioAMassa

Tags:
fnmlegambientesindacatibalottam5sbuffagni







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.