A- A+
Milano

"In vista del rimpasto di Giunta previsto a brevissimo al Comune di Milano, trovo davvero assurdo che si debba andare a cercare il futuro Assessore al bilancio in quel di Genova, stando a quanto trapela dagli organi di stampa, quando abbiamo già qui a Milano una figura validissima come quella di Andrea Di Stefano". Lo dichiara Massimo Gatti, Capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un'Altra Provincia-Prc-Pdci. "Andrea - prosegue Gatti - oltre ad aver ampiamente dimostrato le sue competenze acquisite in tanti anni di esperienza, ha riscosso anche un grande riconoscimento da parte delle cittadine e cittadini milanesi raccogliendo ben 9.009 preferenze solo nella provincia di Milano con la lista Etico! A sinistra. Un suo ingresso in Giunta rappresenterebbe un ulteriore dimostrazione dell'impegno della Giunta stessa verso i beni comuni, il lavoro, la trasparenza, il rilancio dei servizi pubblici e l'eticità della politica. Perché il nostro sindaco non approfitta di questa importante risorsa?".

Tags:
pisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.