A- A+
Milano

di Alessandro Alfieri e Enrico Brambilla,
capogruppo e vice capogruppo del Partito Democratico in Regione Lombardia

Abbiamo ricevuto la comunicazione che la riunione del gruppo di lavoro sui costi della politica prevista per questo pomeriggio è rinviata a mercoledì. Non siamo d'accordo. Il problema non sono due giorni in più, ma c'è la sensazione che i partiti che sostengono Maroni vogliano prendere ulteriore tempo, mentre il riallineamento dei vitalizi ai contributi versati, che noi sosteniamo da tempo, va fatto subito. Le nostre proposte di intervento risalgono al 2011.

Oltre alla questione dei vitalizi nel giugno del 2013 abbiamo posto i temi della riduzione degli stipendi dei dirigenti delle società partecipate, che non devono più essere superiori a quello del presidente della Regione, e della spending review di tutto il sistema regionale, con l'individuazione dei costi standard, per un'amministrazione più trasparente e più efficiente. Sono già passati oltre sei mesi e come dimostrano le notizie su Infrastrutture lombarde è giunta l'ora di assumere decisioni.

Tags:
rinvio







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.