A- A+
Milano
L'Automobile Club Milano festeggia 120 anni
L'Automobile Club Milano festeggia 120 anni

 

L'Automobile Club Milano festeggia 120 anni

Taglio del nastro nella sede di Automobile Club Milano, in corso Venezia, per la tre giorni che celebra i 120 anni dell'ente. Geronimo La Russa, presidente Acm, ha tenuto nella serata di giovedì 15 giugno  a battesimo l'appuntamento accanto al presidente nazionale Aci, Angelo Sticchi Damiani, alla presenza del viceministro delle Infrastrutture e Trasporti, Galeazzo Bignami, al governatore lombardo Attilio Fontana e al sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

La Russa: "L'auto è uno strumento di libertà"

"L'auto è uno strumento di libertà", ha detto La Russa. "E di sicurezza, grazie ai corsi per i giovani", gli ha fatto eco Fontana. "Avanti con giudizio", ha poi spiegato il governatore in tema di sviluppo della mobilità e di restrizioni alla circolazione, "nel rispetto dell'ambiente ma anche dei diritti". Sala, accanto a lui, ha aggiunto: "Lavoriamo insieme. Perché quel che accadrà a Milano, poi accadrà anche in Italia". A seguire, inaugurazione della mostra "120 anni in Movimento" con fotografie iconiche della storia dei trasporti e dello sport targati Acm, evento inaugurale degli appuntamenti che si concluderanno sabato 17 con il transito delle auto della 1000 Miglia davanti alla sede di Acm.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
automobile club milano

Clicca Qui






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.