A- A+
Milano
Le cene di Renzi. Da Aimo e Nadia al The Mall. Inside

di Fabio Massa

Pare proprio che qualcuno, malgrado tutta la buona volonta (e i mille euro già versati) non ce la farà proprio a conquistare uno strapuntino vicino a Matteo Renzi, che il domani, 6 novembre, sarà - come anticipato in esclusiva da Affaritaliani.it alcuni giorni fa - al The Mall, in zona Porta Nuova Varesine, per la prima cena di raccolta fondi. I posti a sedere sarebbero circa 380-400, anche se c'è chi giura che si sta facendo tutto il possibile per arrivare a quota 500. Il problema è che ci sarebbero quasi 700 prenotazioni. Tantissime. Non solo da parte di politici, ma anche e soprattutto da parte di imprenditori e manager. Pochi saranno i sindaci, vista la concomitanza con l'assemblea Anci, della quale Giuliano Pisapia è padrone di casa. E anche per una questione, per dirla tutta, "morale". Nel momento in cui i Comuni si lamentano per i tagli, sembra un po' in contraddizione andare a spendere mille euro per una cena. Non si sa invece il costo del pranzo dell'altro giorno di Matteo Renzi, che è stato avvistato in zona Primaticcio insieme al fidatissimo Lorenzo Guerini, suo braccio destro. Pare che in concomitanza con la visita a Brescia abbia deciso di deliziarsi con alcuni piatti del celebre ristorante "Il luogo di Aimo e Nadia". Di grandissima classe ma di certo non a buon mercato.

@FabioAMassa

Tags:
aimonadiarenzi







A2A
A2A
i blog di affari
Caso MPS, ragionevoli le condizioni poste da Unicredit per l’acquisizione
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Vaccini, a settembre in arrivo la terza dose: strumento della nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.