A- A+
Milano
Niente stadio dopo Expo. Barbara B. preferisce il Portello. Inside

di Fabio Massa

Pare proprio che lo stadio nuovo sulle aree di Expo non s'ha da fare. Si sa che Maroni ci tiene tantissimo. Al punto da ingaggiare una dura battaglia contro Maurizio Martina, il ministro del governo Renzi che intervistato dal direttore di Affari avrebbe espresso la sua preferenza per "centri di ricerca" o per progetti "più inerenti al tema di Expo" rispetto alla maxicittadella dello Sport (con stadio di calcio annesso e connesso). Ora, sempre secondo Affari, pare che i rapporti sull'asse Arcore-Palazzo Lombardia siano un po' più tesi. Non è dato sapere per ora il perché. Ma forse alla base c'è anche quel progetto presentato e mai nato. Infatti Barbara Berlusconi sta per incontrare i vertici di Fiera Milano per andare avanti come un treno su un'altra ipotesi: quella di costruire il nuovo stadio in posizione più centrale, sulla vecchia zona fieristica del Portello, a due passi da quella Casa Milan aperta e tanto celebrata. Del resto, di finire nell'estrema periferia, seppur ben servita, Berlusconi non è mai stato entusiasta. Pare, secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, che gli occhi di Barbara siano caduti su un complesso di 45mila metri quadrati tra via Gattamelata e viale Scarampo. Ovviamente il percorso è pieno di scogli. A partire dal fatto che bisogna trattare sul prezzo e poi con il Comune di Milano per il piano di governo del territorio. Come aveva rivelato Affaritaliani.it, a studiare il progetto nel concreto, dopo casa Milan, dovrebbe essere Fabio Novembre, l'architetto e designer preferito dalla rampolla dell'ex Cavaliere.

@FabioAMassa

Tags:
expobarbara berlusconi







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.