A- A+
Milano
Rapina a mano armata in Posta: dipendenti chiusi in bagno per ore

Due malviventi a volto coperto e armati di pistola hanno rapinato nella mattinata di lunedì 23 marzo l'ufficio postale di via Stefini nella zona Nord di Milano, rinchiudendo per ore i dipendenti nel bagno. A dare l'allarme e' stata una passante, che ha sentito le richieste di aiuto provenienti da una grata: quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno impiegato diversi minuti a capire che le voci provenivano dal bagno di un ufficio postale che dava sulla via principale. I banditi si erano introdotti scavando un buco nel cortile della palazzina che ospita l'ufficio postale e una volta dentro hanno atteso l'arrivo della direttrice e dei cinque dipendenti. Li hanno minacciati con un pistola, si sono fatti consegnare 20mila euro in contanti e sono fuggiti indisturbati segregando le sei persone nel bagno. Sul caso sta indagando la polizia.

Tags:
rapinaposte italiane






A2A
A2A
i blog di affari
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano
Frutta secca: benefici e quando mangiarla
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.