A- A+
Milano
Scala, il 16 febbraio il nuovo consiglio di amministrazione

Si terra' il 16 febbraio il consiglio di costituzione del nuovo Cda", del Teatro alla Scala di Milano. Lo ha annunciato il sovrintendente Alexander Pereira, a margine della presentazione di una iniziativa nel museo scaligero. Con l'approvazione dello Statuto per l'autonomia del Teatro, decade infatti l'attuale cda, che si prevede cambiera' radicalmente. Con il nuovo statuto, potrebbe venire meno Pisapia, in quanto la presidenza va sempre al sindaco di Milano, ma questi adesso puo' nominare una persona al suo posto. "Se Pisapia restera' o meno? a questa domanda puo' rispondere solo il sindaco - dice Pereira - io credo che si assumera' la sua responsabilita'".

Di certo non ci sara' piu' Guido Podesta', dato che la Provincia non esiste piu' e ha lasciato il posto alla citta' metropolitana, e al suo sindaco metropolitano, Giuliano Pisapia.  In base al nuovo statuto, i componenti del cda (da 9 a 15, compreso il Presidente e il Sovrintendente) sono nominati: due dal Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali; uno dal Presidente della Regione Lombardia; uno dal Sindaco della Citta' Metropolitana di Milano; uno dal Presidente della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Milano; gli altri componenti dall'Assemblea, sulla base di candidature avanzate dai fondatori "che, singolarmente o cumulativamente, si impegnino ad assicurare per almeno tre anni consecutivi successivi all'elezione del candidato un apporto annuo pari almeno all'8% dei finanziamenti statali erogati per la gestione dell'attivita' della Fondazione, e comunque non inferiore all'importo annuale di 3 milioni di euro.

E parlando di finanziamenti, altro tema spinoso per il teatro, il sovrintendente Pereira ironizza: "in Italia i finanziamenti mancano sempre fino all'ultimo giorno della stagione. Questo non cambiera' con un teatro autonomo. Ma vediamo, anche in questo caso, ci vuole pazienza". Detto questo, conclude "ho l'impressione che la Scala possa vivere anche in futuro"

Tags:
scalacdapereira







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.