A- A+
Milano

Il congresso lombardo di Sinistra Ecologia Libertà, in programma domenica 12 gennaio, avrà al centro i temi del lavoro. Per questo la discussione si aprirà già sabato alla Casa della Cultura con un seminario pubblico dal titolo "Per una nuova agenda della sinistra in Lombardia: quali politiche per il lavoro che cambia".

"Il nostro obbiettivo è aprire una discussione pubblica che abbia al centro non solo la necessità di investire in politiche industriali, obiettivo sul quale sia Regione Lombardia sia il governo stanno facendo pochissimo" commenta Chiara Cremonesi, coordinatrice lombarda di SEL "ma anche su quali regole, quali politiche fiscali e quali strumenti di welfare occorre istituire per far fronte ai bisogni dei tanti, giovani e non, lavoratori precari o autonomi".

"Finora il dibattito pubblico si è svolto in modo fuorviante, contrapponendo in modo artefatto i "garantiti" dai "precari" conclude Cremonesi. "A noi invece interessa estendere nuove forme di tutela ai meno garantiti".

Il seminario si svolgerà sabato 11 alla Casa della Cultura di Milano (via Borgogna 3) e vedrà tra i relatori: Vincenzo Ricciari (ricercatore di Eupolis Lombardia), Guido Galardi (presidente di Coop Lombardia), Giovanni Di Corato (coordinatore forum economia lavoro finanza - SEL), Claudio Treves (segretario nazionale Nidil CGIL), Cristina Tajani (assessore al lavoro, Comune di Milano), Sergio Bologna (Associazione consulenti terziario avanzato), Sergio Silvotti (presidente Forum lombardo del terzo settore), Francesco Cavalli (imprenditore creativo) e Claudia de Lillo alias Elasti (giornalista e scrittrice)

Tags:
lombardiasel







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.