A- A+
Milano
Sheva, Zanetti e le vecchie glorie in campo per i valori di Expo

Una partita di calcio per mettere al centro i temi di Expo e raccogliere fondi da destinare a progetti sociali. L'ex capitano e attuale vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti, scende in campo in occasione dell'evento del 2015 e, in collaborazione con la societa' e il Comune di Milano che ha concesso l'utilizzo dello stadio, animera' San Siro con un match al quale sono stati invitati calciatori, attuali e del recente passato, delle squadre milanesi e delle societa' calcistiche internazionali che condividono il legame con la citta', da Crespo a Seedorf, da Shevchenko a Cordoba a Zenga, da Baggio a Ronaldinho. L'appuntamento e' per il 4 maggio alle 21.00 per l'evento che e' curato direttamente dalla fondazione Pupi che ha l'obiettivo di reperire le risorse necessarie a sostenere attivita' dedicate ai bambini. Parte dei fondi raccolti - e in particolare tutto il ricavato della vendita dei biglietti della partita Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015 - verranno destinati al sostegno di progetti che saranno sviluppati sul territorio del Comune di Milano. "La mia fondazione - ha detto Zanetti - lavora da anni in Argentina, ma io volevo fare qualcosa a casa mia e sento Milano tale. Inoltre, volevo tornare a San Siro a un anno dalla mia ultima partita. Credo in Expo, sara' un evento molto importante a livello mondiale, arriveranno persone da tutto il mondo, dovremo accoglierle e fargli conoscere Milano". Il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, ha reso nota l'intenzione di creare un pacchetto che preveda la vendita congiunta del biglietto di Expo e della partita, mentre il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, si e' detto "entusiasta" della proposta di Zanetti, "subito accolta. Ci sara' un grande evento nel tempio del calcio a pochi giorni del grande evento nel tempio della musica", ha concluso riferendosi alla prima della Turandot alla Scala e dandola, quindi, abbastanza per certa nonostante siano ancora in corso le trattative con i sindacati dei lavoratori.

Tags:
shevazanettiexpo







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.