A- A+
Milano

Sosteniamo la dipendente comunale trasferita perchè chiede di non essere soffocata dal fumo di sigaretta in ufficio.
Il rispetto del diritto alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro è sancito dall'art. 32 della Costituzione e dal Testo Unico 81/2008 mentre questi deprecabili fatti dimostrano l'esatto contrario, persone calpestate impunemente fin quando poi si incavolano.
Il bello che all'entrata degli uffici comunali ci sono mega targhe che recitano "in questo stabile è vietato fumare".
Che begli scherzi e quanti sprechi!
Sindaco Pisapia, assessore Bisconti, gentilmente intervenite per evitare ulteriore invivibilità e conflittualità quotidiane.
Qui ci sono in ballo responsabilità precise e atti cogenti.
Un cordiale a rileggerci per conoscere i provvedimenti adottati.

Aldo, Silvia, Marilù e Susanna

Tags:
pisapia






A2A
A2A
i blog di affari
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano
Frutta secca: benefici e quando mangiarla
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.