A- A+
Milano
Spara contro i colleghi nel lodigiano. Tre i feriti

Un'azione plateale, compiuta davanti a numerose altre persone intorno alle 10,15 di stamattina. E' questo che ha spinto un operaio del lodigiano a sparare alle gambe di un collega e del titolare della ditta per la quale lavorava, pare a causa di una serie di mancati pagamenti. La doppia gambizzazione e' avvenuta nella sede della ditta in cui lavoravano aggressore e vittime, la Technoelectric di Castiglione d'Adda. Il titolare dell'azienda, 38 anni, e l'altro operaio, 50 anni, sono stati condotti all'ospedale di Lodi e non sono in pericolo di vita. L'aggressore, Giuseppe R., 58 anni, ha tentato di fuggire ma e' stato arrestato poco lontano dalla sede della ditta dai carabinieri. L'arma usata nella sparatoria era regolarmente detenuta.

Tags:
lodisparatoria







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.