A- A+
Auto e Motori
90° Salone dell’auto di Ginevra, focus sull’auto elettrica

Mancano meno di due settimane all’inaugurazione della novantesima edizione del Salone dell’Auto di Ginevra, dove faranno il loro debutto oltre 90 modelli. La rassegna, che vivrà un’anteprima il 3 marzo per la stampa e il cosiddetto Vip Day il giorno successivo, mentre sarà aperta al pubblico dal 5 al 15 marzo, punterà quest’anno soprattutto sui veicoli elettrici, Con Rimac che annuncia una nuova Hypercar, Vega che giunge con una nuova supercar dallo Sri Lanka, Hispano Suiza con la Carmen Boulogne, Czinger con una primizia assoluta e Pininfarina festeggia i suoi 90 anni con un modello speciale.

In occasione del Salone di Ginevra (Gims), verrà assegnato, come ogni anno anche il premio Car of the Year 2020, assegnato ad una delle sette finaliste, che sono: BMW Serie 1, Ford Puma, Peugeot 208, Porsche Taycan, Renault Clio, Tesla Model 3 e Toyota Corolla. Per la prima volta il Gims presenterà quest’anno tutte le finaliste in uno spazio dove il pubblico potrà ammirarle per tutta la durata della manifestazione. La giornata del 4 marzo vedrà presidenti, amministratori delegati, direttori e numerose personalità dei settori auto, sport e tecnica discutere sul futuro della mobilità. Dalle auto elettriche alla guida autonoma, dalla digitalizzazione sino alle più recenti innovazioni che derivano dal motorsport.

Passando in rassegna i padiglioni più interessanti del Salone, nel padiglione 6 ci sarà Crossing the Future, uno spazio allestito da esperienze visuali che dimostrano quanto l’auto abbia caratterizzato il nostro mondo e come continuerà a evolversi anche in futuro. Da ammirare ci saranno i poster delle edizioni più importanti del Salone, mentre si potrà assistere a presentazioni di start-up e fornitori di servizi ci parleranno della mobilità di domani.

Su entrambe le piste di prova del Gims, si potranno testare le soluzioni di mobilità dell’ultima generazione: dai pattini elettrici sino al triciclo postale dell’azienda svizzera Kyburz. GIMS Discovery è un’esperienza davvero particolare: un percorso indoor nel padiglione 7 del Palexpo. In un test della durata di 10 minuti al volante di un’autovettura con propulsione innovativa, il visitatore potrà scoprire quanto sia piacevole questa esperienza di guida. “Con questi nuovi concetti, la 90ª edizione del GIMS riunisce tradizione, passione e innovazione.

Il visitatore potrà vivere giornate emozionanti, conoscere le soluzioni dalla mobilità di oggi sino alle idee di domani, dal monopattino elettrico, all’utilitaria alla vettura sportiva”, dichiara Maurice Turrettini, Presidente del Consiglio della Fondazione del Salone.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    gims 2020salone dell'auto di ginevra2020
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Idroscalo o Costa Smeralda? Il sindaco Sala non ha dubbi

    Coronavirus vissuto con ironia

    Idroscalo o Costa Smeralda?
    Il sindaco Sala non ha dubbi

    i più visti
    in vetrina
    ANNA TATANGELO, BIKINI E' DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina

    ANNA TATANGELO, BIKINI E' DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes Classe E coupe’ e cabrio, ora il look è sportivo

    Nuova Mercedes Classe E coupe’ e cabrio, ora il look è sportivo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.