A- A+
Auto e Motori
Ferrari, Mustang, belle donne e... Show al Salone dell'auto di Torino
Credit Photo Nick Zonna

E' partita con il botto la seconda edizione del Salone dell'Auto di Torino, in programma fino al 12 giugno al Parco del Valentino. Una rassegna che rispetto all'anno scorso si arricchisce, grazie alla partecipazione di 43 case automobilistiche e 12 centri stile e per la quale sono attesi circa 500 mila visitatori.

"Un Salone che si migliora e consolida - ha detto il sindaco di Torino Piero Fassino dopo il taglio del nastro avvenuto nelle scorse ore - con una maggiore presenza di case automobilistiche, segno che l'automotive resta un punto di forza della nostra citta'".

Il governatore della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ha spiegato che "il Salone rappresenta una denominazione storica di origine controllata, elemento che contribuisce a dare visibilita' a questo comparto". Soddisfatto anche il fondatore del Salone, Andrea Levy: "Con l'ingresso gratuito vogliamo avvicinare la gente all'automobile. C'e' stato un aumento qualitativo della auto esposte e, a fianco dei centri stile storici, ce ne sono altri giovani e creativi".

Tags:
salone auto torinosalone auto torino 2016
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico



casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.