A- A+
Auto e Motori
Grazie a Volkswagen l’isola greca di Stampalia diventa a impatto zero

Creare un’isola modello per la mobilità a impatto zero. È questo l’obiettivo del gruppo Volkswagen e del governo greco, che hanno firmato un protocollo d’intesa per realizzare un progetto pionieristico a Stampalia, un’isola del Mar Egeo grande circa 100 km quadrati, puntando sulle soluzioni di mobilità intelligenti e la produzione di energia pulita. Herbert Diess, Ceo del Gruppo Volkswagen, ha spiegato che “la politica, le aziende e la società hanno una responsabilità comune nel contenere il cambiamento climatico. Il nostro obiettivo a lungo termine è una mobilità a impatto zero per tutti.

E con il progetto di Stampalia scopriremo come realizzare quella visione già oggi. L’e-mobility e la mobilità smart miglioreranno la qualità della vita, contribuendo a un futuro a zero emissioni”. Kyriakos Mitsotakis, Primo Ministro della Repubblica Ellenica, ha aggiunto: “Credo fortemente nelle collaborazioni. I governi non possono fare tutto da soli e il settore privato non è la risposta a ogni domanda. Ecco perché questo progetto ambizioso è il risultato di una stretta collaborazione tra lo Stato greco e il Gruppo Volkswagen. Un leader nell’industria automobilistica a livello globale che ha l’obiettivo di rendere la propria flotta di veicoli e l’intera azienda carbon neutral entro il 2050 unisce le forze con una Nazione europea in piena trasformazione”. Al centro del progetto c’è un sistema di trasporto completamente nuovo e all’avanguardia con servizi di mobilità digitali, compreso il ride sharing completamente elettrico attivo tutto l’anno, pensato per portare l’attuale limitato trasporto locale su autobus a un nuovo livello. Insieme a partner locali, parte del tradizionale business legato al noleggio di veicoli sarà trasformato in un servizio di sharing che offrirà auto elettriche, e-scooter SEAT ed e-bike.

Solo questo aiuterà a ridurre significativamente la flotta di veicoli sull’isola. In totale, circa 1.000 veicoli elettrici andranno a sostituirne approssimativamente 1.500 con motore a combustione. Anche i veicoli commerciali delle attività locali e dei servizi, come polizia, trasporto d’emergenza e la flotta del settore pubblico, saranno elettrificati. Il Gruppo installerà impianti Elli in tutta l’isola per garantire un’ampia infrastruttura di ricarica, con circa 230 punti di ricarica privati e numerose colonnine pubbliche. Stampalia conta una popolazione di poco più di 1.300 persone e ogni anno accoglie indicativamente 72.000 turisti. Attualmente il trasporto pubblico è molto limitato, con due autobus che operano soltanto in una piccola parte dell’isola; il fabbisogno di energia viene soddisfatto quasi interamente da fonti fossili.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    volkswagengreciastampaliaimpatto zero
    Loading...
    in evidenza
    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora Magistrato che sbaglia non paga"

    Parla con Affari l'ex compagna Francesca Scopelliti

    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora
    Magistrato che sbaglia non paga"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa

    Audi: emissioni di CO2 nel 2020 inferiori agli obiettivi richiesti dall'Europa


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.