A- A+
Auto e Motori
Nuova Opel Mokka-e: ultimi collaudi, nelle concessionarie all'inizio del 2021

 Gli ingegneri tedeschi hanno dato gli ultimi ritocchi alla nuova generazione della Opel Mokka. Al Test Center Rodgau-Dudenhofen in Germania, stanno attualmente perfezionando il nuovo Mokka per conferire un comfort acustico ottimale agli interni, un'eccellente sicurezza di guida alle alte velocità e quel caratteristico tocco Opel nella sensazione di guida. Fin dal mese di febbraio, gli esperti Opel che operano sul telaio, i gruppi motopropulsori, l'elettronica e l'illuminazione stanno usando l'inverno artico per la messa a punto dei telai e dei sistemi di assistenza su laghi ghiacciati e strette strade di campagna nella Lapponia svedese.

La prossima generazione di Opel Mokka ha un design completamente nuovo basato sulla piattaforma altamente efficiente multi-energia CMP (Common Modular Platform). Questo kit modulare offre la massima flessibilità nello sviluppo del veicolo. La piattaforma CMP consente l'uso di motorizzazioni 100% elettriche a batteria, nonché di motori a combustione interna. Il cliente ha la facoltà di scelta. Grazie all'uso di acciai ad alta resistenza, il peso del veicolo è ridotto e la stabilità dinamica è elevata. Nuovo Opel Mokka pesa fino a 120 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente, con interasse e dimensioni degli pneumatici quasi uguali. Con Opel Mokka-e elettrico, le batterie sono installate in basso nel pianale del veicolo, il che abbassa il baricentro e allo stesso tempo aumenta la rigidezza torsionale di un ulteriore 30%: eccellenti requisiti per una guida dinamica. I clienti possono aspettarsi un Opel Mokka di seconda generazione molto agile, che sarà disponibile presso i concessionari dall'inizio del 2021. Fino ad allora, i test continueranno senza sosta.

Fase 1: test drive e messa a punto al Circolo Polare Artico

L'ingegnere Opel Gunnar Nees non si stanca mai di guidare giro dopo giro sul ghiaccio. Si ferma regolarmente per alcuni minuti. Raggiunge il laptop, legge i valori misurati, registra ogni chilometro percorso. Nel vasto deserto artico a marzo fa ancora un freddo gelido. Esattamente le giuste condizioni per orchestrare l'armonia tra ABS, ESP, sistemi di assistenza e il resto del nuovo telaio di Opel Mokka.

Le auto in fase di progettazione sono ancora nascoste dietro un camuffamento verde e nero, con una grafica 3D che sfuoca i contorni del veicolo. L'ingegnere dietro il volante è arrivato all'estremo nord per mettere a punto il telaio. Come ogni Opel, il nuovo Mokka deve rispondere con precisione agli input dello sterzo e fornire un buon feedback, essere agile e allo stesso tempo avere una guida ben controllata. Una Opel non deve mostrare movimenti incontrollati, ad esempio quando il veicolo sta percorrendo un dosso a media velocità. La filosofia Opel è all’insegna di una guida sicura e rilassante anche in autostrada. Una Opel deve rimanere facilmente controllabile in tutte le situazioni ed essere divertente da guidare allo stesso tempo.

Queste caratteristiche devono essere presenti in tutte le condizioni meteorologiche, ovunque, al freddo del Circolo Polare Artico, nonché al caldo torrido dell’estate nel Mediterraneo. Nulla deve cambiare in termini di precisione, maneggevolezza e comportamento. Parti, componenti e sistemi sono messi a punto dagli ingegneri Opel: ammortizzatori, molle, sterzo. Inoltre, il software di controllo è stato regolato: per fornire la sensazione ideale del pedale in accelerazione e frenata, per la giusta prontezza conferita al servosterzo e per l'interazione tra tutti i sistemi di assistenza.

Fase 2: guida ad alta velocità su piste di prova tedesche

Di ritorno in Germania: lo stesso ingegnere collaudatore pilota il prototipo di Opel Mokka sul terreno di casa presso il Centro Prove Rodgau-Dudenhofen. Karsten Bohle, coordinatore del progetto per la seconda generazione di Opel Mokka, si unisce a Gunnar Nees.

Nuovo Opel Mokka è pronto per sostenere gli esami finali presso il Test Center. Anche nei percorsi più tortuosi, il comfort di marcia e l'acustica interna devono rimanere inalterati. Qui, non lontano dalla sede della Opel a Rüsselsheim, le piste sono repliche delle superfici stradali più difficili d'Europa. Gli ingegneri Opel hanno testato qui per decenni e hanno accumulato una vasta esperienza. Regolano ripetutamente molle e ammortizzatori, migliorando continuamente l'equilibrio tra reattività e precisione sportiva. Nuovo Opel Mokka presenta un rumore stradale particolarmente basso per un comfort acustico ottimale, accresciuto ulteriormente dai materiali di alta qualità degli interni. Cigolii e sferragliamenti sono tabù.

Lo sterzo e le sospensioni in fase di sviluppo presso sulla pista di Dudenhofen danno la tipica percezione di guida Opel. Le sospensioni McPherson con due tiranti sono di serie; forniscono ulteriore rigidità nella parte anteriore, aggiungendo un tocco in più di precisione e agilità. Nuovo Opel Mokka gira con facilità nelle curve più strette, è facile da gestire al limite e i sistemi di assistenza funzionano perfettamente. Ed ecco la prova estrema: la pista ovale per l’alta velocità col suo ripido terrapieno, seguita da un lungo rettilineo. Questo test richiede una perfetta stabilità a tutte le velocità. Nella vita di tutti i giorni, rappresenta anche un enorme vantaggio in termini di sicurezza quando si guida a velocità inferiori. Gli ingegneri Opel conferiscono il loro sigillo di approvazione alla guida in autostrada solo quando tornano soddisfatti dalla pista ovale ad alta velocità. Nuovo Opel Mokka ha già superato questo test a pieni voti. Tuttavia, le prove su strada e altri test continueranno fino all'estate. Quando nuovo Opel Mokka sarà finalizzato per la produzione, le vetture inizieranno a uscire dalla catena di montaggio, evento che avverrà verso la fine dell'anno.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    opelmokk-emotorizzazioni
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    In spiaggia soli? E' pericoloso Più sicuri supermercato e banca

    Coronavirus vissuto con ironia

    In spiaggia soli? E' pericoloso
    Più sicuri supermercato e banca

    i più visti
    in vetrina
    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans

    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.