A- A+
Auto e Motori
Nuova Peugeot 508 Diesel BlueHDi 160: prestazioni elevate e consumi contenuti

Ammiraglia che deve il suo successo soprattutto ad un… motore: si tratta del BlueHDI 160 abbinato al sempre più apprezzato cambio automatico EAT8, dove l’8 sta a indicare il numero rapporti.

“Il 2019 è stato un anno di grande successo per Peugeot nel mercato italiano – spiega Giulio Marc D’Alberton responsabile della comunicazione di Peugeot Italia – Abbiamo raggiunto una quota di mercato pari al 5,9%, la migliore degli ultimi sedici anni, con un totale di oltre 54.000 esemplari. Best seller è sicuramente la Peugeot 208 con più di 31.000 unità consegnate in dodici mesi, seguita da due SUV: la Peugeot 3008 e la Peugeot 2008”.

Fra i modelli più venduti, quindi, due su tre sono SUV ma, come sottolineato da D’Alberton… “Non si vive di soli SUV”. C’è, infatti, anche l’ammiraglia 508, proposta nelle carrozzerie fastback e SW, a dare grandi soddisfazioni al Leone più famoso del mondo. In pochi mesi, la nuova 508 ha dato importanti segnali e con l’imminente introduzione delle versioni hybrid i numeri sono destinati ad aumentare sensibilmente. Nel frattempo, l’offerta diesel (nonostante tutto ancora la più richiesta nel corso del 2019), grazie all’affidabile e parsimonioso (nei consumi) BlueHDI 160, continua ad essere la più scelta dai clienti.

E’ un motore centrale, molto apprezzato da chi vuole coniugare prestazioni elevate a consumi contenuti e costi di esercizio ridotti rispetto a potenze ormai prossime ai 200 CV, come spesso accade nel segmento. Un motore che viene abbinato, di serie, al cambio automatico EAT8 ad 8 rapporti, un grande alleato di Peugeot 508 in grado di esaltare l’erogazione corposa di questo 2 litri forte di 163 CV a 3.750 giri e 400 Nm di coppia massima a soli 2.000 giri. Fluido, rotondo, ma anche vigoroso nell’erogazione, questo motore sa sfruttare al meglio le caratteristiche del telaio dell’ammiraglia, grazie anche alla presenza delle sospensioni posteriori Multi-Link, elemento prezioso per alzare l’asticella del piacere di guida.

Ottime le prestazioni: da 0 a 100 in 8,4 secondi con una velocità massima di 230 km/h, 4,2 litri/100 km e appena 110 gr CO2/Km. Un propulsore che può esser scelto in abbinamento all’Adaptive Suspention Control, le sospensioni a smorzamento pilotato, in grado di rivelare le differenti anime dell’ammiraglia della Casa. Insomma, se si vuole scegliere un’ammiraglia bella, elegante, comoda e, soprattutto, che consuma poco senza per questo rinunciare alle prestazioni, la Peugeot 508 BlueHDI 160 diventa un’idea molto interessante.

Disponibile sia in configurazione fastback che Station Wagon, la 508 BlueHDi 160 può esser scelta in allestimento Business, Allure o GT Line, permettendo al listino di attaccare il mercato da poco oltre i 36 mila euro, rimanendo poi intorno ai 40 mila nel caso dell’allestimento GT Line. In qualunque caso, sono soldi spesi molto bene per questa elegante ammiraglia…

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
508motorizzazionipeugeotprezzi





in evidenza
Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

Sport

Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...


in vetrina
McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA



motori
BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.