A- A+
Politica
Alluvione Emilia Romagna, talk genuflessi non si pongono l'unica domanda sensata: che fine ha fatto Schlein?

LEGGI ANCHE: Schlein era assessore al Patto per il Clima, spieghi che cosa (non) ha fatto

A parte l’ossessione per le famiglie “trans/post/all/bi/genitoriali”, delle ONG strafighe che hanno trovato il vero lavoro “tres chic”, “Rakete attitude”, gli sguardi nel vuoto dopo ogni domanda che le viene rivolta come se avesse bisogno di trovare le parole inutili per rispondere. E poi Cesena o Ravenna sono luoghi troppo lontani dalla sua Arcadia Sociale, dal suo Panteon fatto di parenti, amici e frequentazioni perfette.

D’altronde tutte le nostre ragazze hanno sognato di sostenere la campagna di Obama (e di chi se no?), un lavoro che fa parte della costruzione di un CV inattaccabile.

LEGGI ANCHE: Emilia, ipotesi Bonaccini commissario. "Una beffa per i morti e gli sfollati"

Perchè nessuno parla? Perchè nessuno la frantuma sul tavolinetto retorico di 8/e mezzo? Forse gli stessi sodali prezzolati e stolti non riescono più a sostenerne la presenza, o meglio l’assenza che almeno presuppone gigantesche operazioni politiche, misteriose e geniali.

Lei vuole farci diventare quello che i suoi elettori adorano (i ricchi), e odiano (i poveri) fascisti della Garbatella, come Montanari attivista presenzialista che oltre a gonfiarsi simpaticamente come una zampogna racconta a gettone l’anti estetica di tutto quello che di superfluo serve per pensare ancora a sinistra e perdere, perdere, perdere.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elly schleinpd





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista di Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.